ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 5 marzo 2006
ultima lettura lunedì 13 agosto 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La nascita della nuova nascita

di Pacifico bp. Letto 1501 volte. Dallo scaffale Pensieri

Quando nacqui il liquido amniotico brillò in tutta la stanza Mia madre mi aggiunse alla lista e 7 fagiani risero alla finestra,curvi Uno mi por...

Quando nacqui il liquido amniotico brillò in tutta la stanza Mia madre mi aggiunse alla lista e 7 fagiani risero alla finestra,curvi Uno mi portò la culla l'altro il sudore e il terzo ch'era cieco la vista Poi venne il quarto che col becco mi donò il sorriso e il pianto: ruscelli di lacrime scesero amiche stringendomi le guance Il quinto mi diede il movimento e il sesto il suono e l'anima scosse e note ghiacciavano i passanti e invisibili metri di nebbie entravano nel mio corpo,risucchiate Il sole era stanco ma dentro una candela fumava ancora dritta facendo mostri ai muri Il settimo fagiano guerreggiò tutta la notte spezzò un'ala ma vinse e venne il giorno in cui guarì Quando arrivò calò il buio il respiro mi cancellò Mi tolse tutto mangiò i miei occhi e l'anima sentivo il becco sbattere e lamenti disperati stonati e intonati riempirmi le orecchie piccole Mia madre mi cancellò dalla lista col dito di sangue e sulla lapide il mio nome scheggiato era di geometrica fantasia Quando morii i vermi mi consumarono crescendo e l'odore sfiorì in cielo capovolto Nel legno poi i tarli ballarono e 7 corvi alla luna cantarono,seduti Durante la notte solo uno raggiunse il giorno Venne saltellando e mi svegliò aprendomi le labbra Entrò un'aria e m'incamminai profondo e magro Nell'immobile ancora non mi fermo Vago anello delle stagioni indefinito Zoppo il respiro e canto piano sputo in un lago dove un mago malato ha un prato e a lato un ago piccolo gli esce fuori e punge sfugge piange stringe


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: