ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 24 novembre 2005
ultima lettura giovedì 31 ottobre 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

The party

di darkett. Letto 1624 volte. Dallo scaffale Pulp

Alle 23 ascoltanto un cd dei Daft punk sotto la doccia, decido di andare al party della mia amica Hellen.Metto una tuta di pelle rossa aderente, mi tr...

Alle 23 ascoltanto un cd dei Daft punk sotto la doccia, decido di andare al party della mia amica Hellen.Metto una tuta di pelle rossa aderente, mi trucco di nero ed esco di casa. Nell'ascensore mi guardo riflessa nello specchio, il mio corpo è così magro da mettere paura.Per strada incontro il mio puscher di coca, lo guardo attentamente e lo saluto con fare stanco. Il pusher mi viene incontro offrendomi una dose chiusa in una piccola busta di plastica, la afferro con la mano sinistra e lui intanto mi lecca il collo impregnato di cipria bianchissima. Arrivo a casa di Hellen e in lontananza noto un posto di blocco. Merda! Con fare scaltro entro nel palazzo. L'appartamento di Hellen si trova all'ottavo piano, sento la musica dei Verve propagarsi ovunque. Entro nell' appartamento e trovo Hellen avvolta da un mantello verde con uno sguardo perso nel vuoto, "Ciao Wanna maledetta, tossica amica mia! Accomodati in salotto!" C'è davvero molta gente, mi siedo su uno sgabello e inizio a sbottonare la lampo della mia tuta, mostrando un seno viziatissimo. Noto un tipo seduto non molto distante da me, mi lancia uno sguardo intenso e perspicace. Inizio a girargli intorno vogliosa di farglielo diventare duro, gli mostro la busta di cocaina, la apro e la cospargo tutta sulla mia scollatura. Il tipo ormai con il cazzo durissimo mi invita a scopare nel cesso.Entriamo nell'elegante toilette  e trovo Kathy una regista di video d'arte che strafatta di anfetamine gioca con una pistola a salve nell'idromassaggio...Inizio virtuosamente con il farmi fottere in bocca mentre il tipo cerca di toccarmi l'ano, i miei capelli neri a caschetto si confondono con i peli dei suoi testicoli. Mi concedo in un sessantanove tra il water e il lavabo e quando il tipo inizia a schizzare Kathy spara contro il vetro della finestra. Lo sperma mi cola sulle gambe sinuose creando molteplici linee contorte.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: