ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 10 novembre 2005
ultima lettura giovedì 9 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Quel giorno, quell'istante...

di G4. Letto 1581 volte. Dallo scaffale Pensieri

Quel giorno, quando ti incontrai, non stavo andando in cerca di nuove preoccupazioni. No, no...non potevo nemmeno immaginare in che cosa mi stavo anda...

Quel giorno, quando ti incontrai, non stavo andando in cerca di nuove preoccupazioni. No, no...non potevo nemmeno immaginare in che cosa mi stavo andando a cacciare. So solo che quando ti guardai per la prima volta, sentii il cuore accellerare di colpo e le guance che si scaldavano. Ma che mi stava succedendo? No, non ora, ti prego no. Pensai questo sai? Appena capii cosa stava succedendo. E sai cos'è successo, in quell'istante? In quella palestra piena, con il pavimento segnato con lo schotch e gli spogliatoi grandi? Mi innamorai. Di te. Non fu un colpo di fulmine, no...fu un terremoto. Sembrava che il mondo mi dovesse inghiottire, in quell'istante. Quell'istante in cui i tuoi occhi si scontrarono per caso con i miei. In quell'istante che sembrava non finire mai. In quel momento mi innamorai.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: