ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 2 settembre 2005
ultima lettura mercoledì 23 settembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Straziami ma di calcio saziami

di gregnapola. Letto 1236 volte. Dallo scaffale Umoristici

E' ripreso il campionato, è ripreso 'Quelli che il calcio - ormai glielo daresti volentieri". Allora avanzo due proposte di trasmissioni televisive co...

E' ripreso il campionato, è ripreso 'Quelli che il calcio - ormai glielo daresti volentieri". Allora avanzo due proposte di trasmissioni televisive con uno stretto intreccio fra calcio e cacio. Intreccio che ritroviamo, direi quasi esaltato, nel Caciocavallo, facilmente trasformabile in 'calcio a cavallo'. Che sport vi evoca questa espressione? Ma il Polo, cribbio! Però non vorrei buttarla in politica; se mai, buttiamola in rete. Senza comunque dire: 'Gol!', sennò ci piomba addosso la Gialla ppas e ci fa verdi. Ovviamente, di Verdi la Giallappas ci fa 'Mai dire Ri golletto'. Se invece ci rivolgessimo allo staff della moviola, esperto nell' evidenziare falli, potremmo ascoltare, sempre di Verdi, 'Il Fall staff'. Con cazzate di questo tipo si potrebbe andare avanti una vita, ma una partita di calcio dura solo 90 minuti. E alla fine, sai che palle! Oddio, se penso anche solo all' idea di 'palla schiacciata in rete' o, peggio ancora, 'schiacciata sulla traversa', mi vengono certe fitte, ma così fitte che vedo il cielo a stelle e strisce. Che sarebbe come a dire 'stelle filanti'. Le stelle filanti mi ricordano un po' i rotoli di carta igienica che piovono in campo quando la partita fa veramente cagare. E mi si consenta l' espressione, anche se con l' algebra qui siamo fuori campo. Anche l' inquadratura è fuori campo, in quanto il campo è rettangolare, ma non si è mai sentito parlare di inrettangolatura. Dal 'fuoricampo' al 'fuoriporta' la gita è breve. Sennonché questa gita ci porta fuori tema e io non vorrei incappare in qualche brutto voto, dato che la prof di italiano è molto severa e non accetta che si esca dal seminato. E qui rientriamo alla grande, in quanto il campo di calcio nessuno può negare sia seminato. Soltanto 'semi', in quanto su di esso l' erba non riesce mai a crescere più di tanto, anzi, di poco. Comunque, meglio così, perché i calciatori fanno già certi colpi di testa, che non gli serve certo l' erba. Per quanto, si vedono slalom nelle difese che fanno proprio pensare a canne al vento. Adesso smetto, perché, lo confesso, io non capisco una mazza di calcio. Che dite? La mazza si usa nel baseball? Che palle, non ne azzecco una! Sarà che sono rimasto fermo ai vecchi bei tempi, quelli della grande Inter e della grande Juve, quando regnava Boniperti, la vecchia signora del calcio italiano. La vecchia signora era la Juve, neh! Che dite? avevo promesso due proposte di trasmissioni televisive dedicate al calcio? mmmm .... ho perso il filo e, siccome ho la Tv via cavo, non se ne fa più niente.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: