ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 21 agosto 2005
ultima lettura domenica 21 luglio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Luce e Buio

di Sabrina. Letto 1014 volte. Dallo scaffale Generico

Quando mi hai raccontato la storia e mi hai detto di scrivere ti avevo promesso che l’avrei fatto, ma non ci sono riuscita. Semplicemente perché la tua storia devi trovare il coraggio di raccontarla tu. E così, sono riuscita a rendere solo un aim of consciousness, sperando di essere riuscita a capire. Anche se è solo una voce, ti sono vicina. spero che presto tu possa migliorare

Apri la porta e progredisci a tentoni nel buio.
Luce.
Ti accucci di fianco al water e cerchi di vedere.
Buio.
I tuoi occhi guardano le immagini passate dalla tua testa.
Hai i crampi allo stomaco e tanta voglia di vomitare, probabilmente è bisogno. 
O soluzione.
La luce è diventata quasi accecante.
La spegni.
Buio.
Fissi la piastrella davanti a te, senza vederla, ti sfugge addirittura di che colore sia.
Hai in testa milioni di frasi sentite e mai accettate, che hanno ferito e distrutto.
Panico.
Buio.
Frasi che ti hanno colpito perché sono vere, per chi lo dice ma soprattutto per te.
E tu ti fai schifo.
Hai paura di aver sbagliato, deluso, forse, o forse addirittura rotto un legame fino a quel momento inscindibile, di aver perso qualcosa.
Tenti di razionalizzare e vedere.
Luce.
Ogni frase cambia ogni cosa? 
Ogni azione muta ogni rapporto?
Appoggi la testa sulle gambe mentre gira tutta la stanza intorno a te.
Fai scendere piano due dita in gola e spingi.
Buio.
Tutto quello che ritrovi nel vater riempie il tuo vuoto interiore.
Luce.
La vedi, anche se non c’è, rassicurante per il sollievo.
Hai fuggito il male della parola, ma sai di non riuscire a fuggire il buio della tua anima.
Buio.



Commenti

pubblicato il 01/12/2011 11.35.34
willy, ha scritto: Bello... Sì. ogni frase cambia tutto, anche se dipende dal peso che ciascuno gli dà... Mi dispiace tanto per la tu amica...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: