ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 11 agosto 2005
ultima lettura sabato 14 settembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

l'oppio degl'italioti *

di Mario Vecchione . Letto 2190 volte. Dallo scaffale Attualita

L’oppio degl’italioti Gl’italioti, notoriamente masochisti più che dotati di spirito di rassegnazione,sopportano tutto dai politicanti di turno: ba...

L’oppio degl’italioti Gl’italioti, notoriamente masochisti più che dotati di spirito di rassegnazione,sopportano tutto dai politicanti di turno: balzelli, tasse, disoccupazione, micro e macrocriminalità,incertezza per il futuro dei propri figli e del proprio lavoro, inflazione, inquinamenti varii. Ma, d’improvviso, riescono a trovare energie incredibili e a pianificare e progettare manifestazioni di protesta goliardiche e no, rivolte di piazza, blocchi stradali e ferroviari, appena gli toccano il calcio. E come se andassero in crisi di astinenza: messo in pericolo l’amato bene (la sfera a scacchi presa a calci da ventidue giovanottoni in mutande) s’industriano, si riscoprono creativi, pongono in essere strategie, pur di assicurarsi la dose di calcio quotidiana. I casi del Messina e del Genoa sono emblematici. Si scende in strada non contro le problematiche sullodate, ma per “difendere” la “dignità” offesa di una divisa sportiva, di un girone calcistico, di un localismo becero e squallido. Tutte energie profuse al Dio Palla! E come, poi, sono solerti giudici e magistratura! Mentre cause civili e processi penali ammuffiscono nelle preture e nei tribunali per la notoria lentezza della macchina giudiziaria, ecco che, oplà, nel giro di pochi giorni i togati si mettono all’opera, fino agli estremi gradi del giudizio, addirittura nel giro di poche ore e tutto per garantire i diritti del Dio Palla! Perché tutto questo? La risposta è immediata: gran parte della tifoseria di ogni ordine e grado è dopata e quindi bisogna rifornirla sempre di “droga” calcifera. Un redivivo Marx accosterebbe alla religione anche il calcio, come oppio dei popoli!


Commenti

pubblicato il 12/08/2005 8.46.59
giagino, ha scritto: ...e la gente ci crede pure..e poi non fa nulla per difendere la propria città, che vive nel disordine, nella "munnezza" e nell'inciviltà..è sempre stato così..Il Dio Palla (come lo chiami tu) ha sempre la meglio.
pubblicato il 11/09/2005 3.27.26
paskal007r, ha scritto: che dire... parole sante! Ma va anche detto che quella nicchia di imbecilli che sono andati a fare quelle manifestazioni in testa hanno solo quello, perchè la società mediatica solo quello gli ha lasciato: niente religione, niente arti, niente idee Politiche vere... è l'unica cosa che hanno...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: