ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 11 agosto 2005
ultima lettura giovedì 22 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Ad Ilaria e a Miran

di giagino. Letto 720 volte. Dallo scaffale Poesia

Ad Ilaria Alpi eMiran Hrovatin Testardi, dolci, caparbi eravate lì, in un posto dimenticato da tutti ma non dalla guerra. Correvate, trovando...

Ad Ilaria Alpi eMiran Hrovatin Testardi, dolci, caparbi eravate lì, in un posto dimenticato da tutti ma non dalla guerra. Correvate, trovando riparo nell’accoglienza delle donne locali; in mano un microfono e una videocamera, il vostro bisogno di verità, di dirla, di insegnarla, di diffonderla al mondo intero. Un giorno, quel 20 marzo 1994 ad accogliervi fu la morte, travestita da finto blitz, ad uccidervi non furono gruppi terroristi, ma qualcuno più potente, qualcuno che voleva nascondere la verità; proprio quella che, con il vostro cuore, e la vostra determinazione, avete saputo scovarla, e condannarla. Grazie Ilaria, Grazie Miran.. Per non dimenticare


Commenti

pubblicato il 12/08/2005 20.31.51
Mario Vecchione , ha scritto: e non dimenticheremo, almeno, non lo faranno tutti coloro che credono nella pace, in quella vera, non nell'altra mascherata di falsa democrazia che non è altro che sopraffazione. Bravo, Giacomo, per il tuo impegno sociale e per il tuo sentimento!

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: