ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 11 luglio 2005
ultima lettura domenica 18 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Senza Titolo

di giovanni stradini. Letto 871 volte. Dallo scaffale Amore

Sono arrivato su per un sentiero con gli occhi alla terra e le spalle dolenti. Giunto alla cima ho lasciato lo sguardo perdersi in tanto spl...

Sono arrivato su per un sentiero con gli occhi alla terra e le spalle dolenti. Giunto alla cima ho lasciato lo sguardo perdersi in tanto splendore. Cime scure lontane e vicine, cieli su cieli nuvole dentro nuvole toni di colore che illuminano l'anima. Ho respirato a pieni polmoni ma il respiro s'è rotto a metà. Mi sono voltato t'ho cercata accanto a me ma tu non c'eri a continuare il mio respiro. A fondere i tuoi battiti nei miei come quando eravamo noi e ci lasciavamo rapire dall'infinito spazio. La lacrima me l'ha asciugata il vento che mi ha avvolto come in un abbraccio scuotendomi dallo sgomento. È stato il tuo abbraccio. Ho girato il capo e nella montagna che mi guardava ho trovato il tuo essere roccia sulla quale ho riposato ricevendo forza. Nel silenzio che mi ha calmato c'erano le tue carezze lievi a consolarmi il cuore. Il volo libero del falco che ha disegnato per me lettere d'amore nel cielo trasparente è stato il tuo volo, libero, nell'infinito dove so che rimarrai.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: