ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 9 luglio 2005
ultima lettura venerdì 27 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

TRITTICO IN VERSI HAIKU

di dolceglicine. Letto 1284 volte. Dallo scaffale Poesia

Questo è un trittico di poesie, o meglio giochi di parole in versi haiku. Un esperimento di poesia.

CANTO CORINZIO Cresce l’acanto nel giardino d’incanto e canto un canto. Incantesimo incantato dal canto, sarà l’acanto (resto nel canto) il purpureo incanto oblio nel canto. Colgo l’acanto, camminami accanto mentre io canto. (10/03/2004) (“Quando lo si lascia solo il mondo mentale mente monumentalmente” J.Prevert) MENTHA PULEGIUM Ora immanente presente che non mente nella mia mente Amenamente il profumo di mente permea la mente Se mentalmente il mio mentore mente, che, della mente? Mastico mente mentre invoco la mente dir veramente. (27/03/2004) DEL LUME (PERSO) DELLA RAGIONE Oh, luminare i miei lumi illumina che langue il lume! Tu, Lumen Christi d’amor il lume allumi d’anime illùmi*! Luminescenza di lumi illuminati nelle lumiere! Orsù, illumina della ragione il lume illuminante! * licenza poetica – parola creata per analogia con “illùne” (28/03/2004)


Commenti

pubblicato il 09/07/2005 20.19.22
Mario Vecchione , ha scritto: ottimo trittico futurista!Un saluto

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: