ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 4 luglio 2005
ultima lettura giovedì 18 luglio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Battista, suonano!

di gregnapola. Letto 1244 volte. Dallo scaffale Umoristici

-Maggiordomo, oggi lei mi sembra, come dire?, più che un maggiordomo, un maggiordormo. Se lo lasci dire, se lo lasci. 'Se lo lasci': sente come suonan...

-Maggiordomo, oggi lei mi sembra, come dire?, più che un maggiordomo, un maggiordormo. Se lo lasci dire, se lo lasci. 'Se lo lasci': sente come suonano bene queste parole? -Le parole non suonano, signore -Hai ragione, per la barba di Renato Brioschi! (leader de I Profeti) le parole parlano; sono i suoni che suonano DRIIIN!!! -Maggiorsvegliati e vai ad aprire. (dopo in po’) -Battista, chi è? -Non sono Battista, signore -Anabattista, chi è? -Non sono… -E va bene! Qualunque sia la tua confessione religiosa, confessa: chi è? -I Suoni, signore -I chi?! Vuoi di me farti beffe? È finita l'epoca, non siamo più nella beffe epoque! -No, signore: i signori Suoni sono una copia di giapponesi in visita alla nostra città, Hanno letto il cartello VENDESI sul cancello della villa e vorrebbero informazioni. -Falli entrare, che siano i benvenuti! -No, signore, sono i Suoni -Caspita, tu giochi con le parole e scherzi con la vita! Sei un duro; anzi, viste le tue dimensioni, un durone. Già, un durone è un duro incallito? E un callo è un gallo tetesco? Allora Cesare fu un callifugo. I Galli li sbaragliò prima o dopo i Cartaginesi? No no, non era ancora nato ai tempi delle guerre puniche. Del resto, non poteva essere NATO: Colombo non aveva ancora trovato nell'uovo la sorpresa dell'America. Fu l’uovo a sorprendere l’America o questa a sorprendere l’uovo? Resto sempre sorpreso da questi grandi dilemmi: tessere o non tessere? Senza tessere non c’è partito. Già, se è partito, non c’è. Be’, ci sarà un sostituto. Sì, ma se ci sarà, non c’è. Se non c’è, ci fa. Se non ci fa, si fa. Si fa presto a dirlo, ma si fa presto anche a darlo. Tra il darlo e il farlo c’è di mezzo il Marlon. E che è, un materiale antiaderente tipo teflon? Ma dimmi: se io aderisco, perché il teflon dovrebbe avercela con me? A me, per esempio, gli adesivi piacciono, anche se sono imperfetti. Nessuno è perfetto; però qualcuno è prefetto. Che ne penso io? Sarò lapidario: chi è senza peccato scagli la prima pietra; chi è prefetto, la posi.”


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: