ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 5 giugno 2005
ultima lettura giovedì 10 ottobre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

+ impulso cardinale +

di dawoR (k). Letto 1366 volte. Dallo scaffale Sogni

proverei a sedermi grasso ed arrogante davanti ad un pubblico che definirei benevolmente idiota e ad essere un poeta,un modista dalle ricche preb...

proverei a sedermi grasso ed arrogante davanti ad un pubblico che definirei benevolmente idiota e ad essere un poeta,un modista dalle ricche prebende pagato per declamare sensazioni fasulle ed aprendo la bocca scatenare fogne stellari distribuendo miele nefando a cieche folle di erotomani sporcando le loro vesti sporco e modesto mi sporcherei le mani e dalla loro pretesa di poesia tornerei mille volte vergine a casa la sera ed espirerei sottili fili d’odio alle mie schiere di menadi tenendo ormai solo le labbra fuori dal mare d’indifferenza di quel palco senza fiori mi presenterei tranquillo invitando a recitare preghiere alla luna prima di violentarla tagliandone a fette il bianco in una notte d’estate mentre ancora vivo,vado piovendo sangue dalle nuvole proverei a non accorgermi del petrolio imputridito sul fondo della mia anima spettatore 1 : “osservo meravigliato la sua acardia di poeta ma (solitamente) non ho opinioni” proverei a fiocinarlo e lo solleverei per potergli guardare meglio negli occhi socchiusi spettatore 2 : “vorrei sentir cantare di luoghi dove nelle scuole insegnino ad amare la letteratura” proverei a puntarlo e traffiggerlo,poi volterei sprezzante la poetica schiena dacchè lo spettacolo – sarebbe finito spettatore 2 con un filo di voce (l'ultimo) : “...letteratura,sì... bisognerebbe raccoglierla randagia... amarla sfamarla e darle un tetto... accarezzare e creare letteratura io vaneggio,io muoio... bisognerebbe edificarle un tempio,la mia è immaginazione obbligata... ma il fatto è che sto per morire...” “ + “ ...proprio adesso + http://www.dawor.com/


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: