ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 24 maggio 2005
ultima lettura sabato 17 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

A mia Madre

di Giordano. Letto 756 volte. Dallo scaffale Poesia

Madre, madre mia, se il male percuote impietoso le tue stanche ossa e non basta un cielo di coraggio a contenere questo mare di dolore, non non d...

Madre, madre mia,

se il male percuote impietoso

le tue stanche ossa

e non basta un cielo di coraggio

a contenere questo mare di dolore,

non non dovrà essere la Morte

(no Madre, non sarà lei)

a darti tregua...

 

Vieni,

appoggia le tue labbra al mio cuore

e bevine la vita che mi hai dato:

"Hai mai visto, figlio mio, la stessa acqua

tornare alla sorgente?"



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: