ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 19 febbraio 2005
ultima lettura venerdì 18 gennaio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

IDEE ERMETICHE

di DOMENICO DE FERRARO . Letto 1579 volte. Dallo scaffale Fantasia

IDEE ERMETICHE La forma dell’esistenza condiziona vari idiomi locali in estremismi lirici sostanziali derivati dalla colta Espressione...

IDEE ERMETICHE La forma dell’esistenza condiziona vari idiomi locali in estremismi lirici sostanziali derivati dalla colta Espressione generante il sorriso dopo la tempesta . Gli raccontai per caso dei miei malesseri ma lei non volle capire i miei problemi dialogici. Molti mesi dopo in una bottiglia di vetro chiusi i miei manoscritti psicanalitici e li gettai in mare. Se avrei compreso il perché avrei potuto appellarmi al diritto del libero pensiero in libero stato Ma il gatto era sempre in agguato pronto a saltarmi addosso per papparsi l’ ideologica topica. Non è cosi facile come sembra disse il vecchio maestro di retorica al suo allievo seduto con la testa tra le nuvole nel quarto banco La gioia può essere un derivato del proprio giudizio sintetico ma non la definizione di tutte le cose reali Siamo convinti delle nostre idee quando risolviamo i nostri debiti con la cassiera del supermercato . L’urlo ha una chiara comune origine catartica . Non è certo l’esistenza del dubbio a rendere povera la storia d’un giocattolo. Per altro non è mai stato scritto un specifico libro di poesie Con un linguaggio gutturale Pensate al grugnito d’un gorilla Il rutto trabocca dalla bocca dell’ ubriaco. L’illogica riflessione estetica trattiene dal gridare Attenti al matto sta per entrare nel circolo della scienza. Noi attendiamo con un piede in una pozzanghera sotto una pioggia torrenziale inzuppati fradici L’arrivo dell’autobus delle sette e venti per recarci a lavoro felici non più schiavi della televisione Dell’ aspirapolvere del forno a microonde. L’alba colora l’idee e ci rende liberi nel sorriso dell’incerto comune destino intellettuale.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: