ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.533 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 48.910.437 volte e commentati 55.652 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 25 maggio 2018
ultima lettura sabato 21 luglio 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Oz

di ChicknFlaiLai. Letto 530 volte. Dallo scaffale Poesia

Leggo Proust.Come se fosse la sua madeleine, il tablet da cui sto leggendo mi evoca dolci ricordi,i primi a cui pensi ultimamente.Penso a quando mi ad...

Leggo Proust.

Come se fosse la sua madeleine, il tablet da cui sto leggendo mi evoca dolci ricordi,

i primi a cui pensi ultimamente.

Penso a quando mi addormentavo leggendo Erri in quel letto alto e solitario.

Il cuscino gonfio.

I piedi che sporgevano un poco.

Nel buio più assoluto potevo toccare le stelle che stavano sopra di me.

Penso anche all'ostello a Mooroopna e le serate dove mi coricavo presto la sera.

Il letto che scricchiola.

L'odore della stanza.

Thibaut che fa casino.

Riesco a sentire la consistenza di quello che ero.

La stanza dove mi trovo non è più la mia.

Si solleva, fluttua nello spazio e nella memoria,

assume la forma di tutto ciò che mi è stato caro.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: