ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 25 maggio 2018
ultima lettura lunedì 26 ottobre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

TERZINE SQUINTERNATE

di jenagamuna. Letto 2251 volte. Dallo scaffale Poesia

Spiegazione La nuova terzina nasce rimando con il 2° verso della precedente e via di seguito. Però senza alcun nesso logico o di contenuto fra le terzine stesse. Da qui l'effetto un po' straniante. Un gioco, insomma, senza pretese stilistiche o altro

4966

Vedeva la vita come un traforo:

la luce sta all’inizio e poi alla fine.

Nel mezzo lampadine di straforo.

4967

Vide la gente ammassarsi al confine,

le facce brulicanti di terrore.

Non li avresti fermati con le mine.

4968

La felicità… ne sentì l’odore,

ne colse pure il suono, due o tre note.

Poi si svegliò in un lago di sudore.

4969

Era un grande cacciatore di dote

perché dalla Natura fu dotato.

Così riempiva certe teste vuote.

4970

A lui non piaceva fare il bucato

però dei bucatini andava matto.

L’amatriciana l’aveva stregato.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: