ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 23 maggio 2018
ultima lettura sabato 19 gennaio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La stupidità della folla

di ArchStanton. Letto 263 volte. Dallo scaffale Filosofia

A volte, da buon osservatore, inizio a studiare, come fanno coloro che creano i documentari sugli animali, la specie più stupida del mondo ovvero noi; l'essere umano, e per meglio definire la cosa, la stupidità della folla.

Iniziamo con una domanda alla quale risponderò da solo.

Cos'è più stupido di un singolo essere umano? Una folla di essere umani.

Vi è mai capitato di notare quanto la nostra idiozia a volte è maledettamente e meravigliosamente inconcepibile? Neanche se stessimo tutto il giorno a rifletterre sarebbe facile trovare una risposta a determinati comportamenti di noi essere umani.

Faccio un esempio.

Mi trovavo poco tempo fa, a lottare per un buon posto in ordine di fila, di fronte all'INPS, indi per cui mi ero svegliato presto per sperare di essere tra i primi fortunati della giornata; mai previsione poteva essere più sbagliata dato che alcuni credo si fossero accampati la fuori per essere sul podio.

Ma torniamo al tema principale; un tale che probabilmente il giorno prima aveva visto i comizi di Mussolini/Hitler/Stalin/Bush su Focus, esponeva con labronica saccenza la sua visione del mondo e stando sui gradini più elevati, credo che stesse realmente credendo di essere un oratore! Passava da argomenti come adesso arriverà il 5g sul telefono/lo Stato ci frega/Il Livorno è in serie B/ piuttosto mangio pane e cipolla ma allo stadio vado/ CHE GUEVARA è quello che faceva le magliette con il suo viso stampato sopra.

Poi se questo non bastasse già a finire una coppetta di pop corn, fece eco una signora,dicendo che suo figlio ( Laureato alla Normale, avendo rifiutato Harvard ) guardava il grande fratello, dando la colpa ovviamente alla televisione e non alla deficienza del figlio.

Nel frattempo arrivava una signora anziana, che con faccia simil bulldog francese, nonchè Nobel per l'educazione, non chiedeva il giro per rispettare la fila, ed annuendo con lo sguardo sono più furba di te al tizio che era un fiume in piena.

Potete immaginare quanto è stato bello per me aspettare l'apertura dell'INPS?

Questo per riassumere il concetto,non giudichiamo niente se non siamo in grado di concepire il nostro grado di stupidità.

Per giudicare dobbiamo analizzare attentamente tutti gli elementi in gioco, e tracciare un quadro complessivo tra gestualità, parole, frasi e sguardi delle persone che abbiamo di fronte.

Io sono un osservatore talent scout e posso dire che si.... siamo stupidi e meritiamo ciò che abbiamo.



Commenti

pubblicato il giovedì 24 maggio 2018
MCapp, ha scritto: Siamo uomini! Nient'altro.
pubblicato il giovedì 24 maggio 2018
ArchStanton, ha scritto: si certo, ma a volte mi chiedo perché....

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: