ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 21 maggio 2018
ultima lettura domenica 13 gennaio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Amare amaro...

di Madetoro. Letto 186 volte. Dallo scaffale Generico

- “Com’è il tuo caffè oggi ? - “Pessimo”- “Ottimo, vuol dire che non ti mancherò”.Scendo piano le scale senza neanche salutare, e lui rinuncia a seguirmi. Nella sua camera mozziconi col ross...

- “Com’è il tuo caffè oggi ?
- “Pessimo”
- “Ottimo, vuol dire che non ti mancherò”.
Scendo piano le scale senza neanche salutare, e lui rinuncia a seguirmi. Nella sua camera mozziconi col rossetto parlano ancora di me, le calze rotte della sera prima sono in bella mostra ed io mi accingo ad andarmene. È questo che gli lascio, l’ennesimo caffè pessimo e una notte che nemmeno ricorderà. Se avessi avuto più coraggio gli avrei chiesto di ricominciare, di lasciarci scivolare addosso gli ultimi cinque anni e di dimenticare ciò che è stato. Avrei amato sua figlia come se fosse stata mia , ma quell’ultima briciola di amor proprio che mi resta mi impone di andare. “Se doveva essere, lo sarebbe stato già prima” penso tra me e me, mentre corro via sui tacchi tra l’odore di caffè bruciato e il bianco anonimo delle pareti.



Commenti

pubblicato il lunedì 21 maggio 2018
Nuovonicknamevecchiostato, ha scritto: Wow. Dopo aver letto di parole ne avrei da tirar fuori, ma poi rimarrei senza. Se permetti, un passaggio lo prendo e faccio mio: non pensavo d'avere il concetto dentro me fino a quando non l'ho letto qua nel tuo breve scritto. E chissà cos'altro hai tirato fuori nel tempo... Quello che già hai postato, sarà quanto meno doveroso scoprirlo
pubblicato il lunedì 21 maggio 2018
0, ha scritto: Molto bello, le emozioni che hai fissato in questi caratteri emanano ed avvolgono il lettore, ho sentito la malinconia e lo sconforto, assieme con un sottile squallore e il decadimento di qualcosa di meraviglioso.
pubblicato il lunedì 21 maggio 2018
0, ha scritto:
pubblicato il lunedì 21 maggio 2018
Madetoro, ha scritto: @Nuovonicknamevecchiostato vorrei sapere quale passaggio farai tuo. Per il resto si, è appunto il decadimento di un amore meraviglioso ma mai ricambiato...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: