ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 16 maggio 2018
ultima lettura domenica 19 agosto 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

(Recensione) ANIMARMA - Millenials (Autoproduzione)

di angelotomasello. Letto 151 volte. Dallo scaffale Musica

Energia & Sudore: sono sufficienti due parole per descrivere gli Animarma, power trio che propone puro Rock

ANIMARMA - Millenials (Autoproduzione)

Energia & Sudore: sono sufficienti due parole per descrivere gli Animarma, power trio che propone puro Rock. Nostalgia? Autolesionismo? Può darsi, ma è il Rock il genere in cui i tre musicisti credono, ciò che sentono dentro le loro "anime".

Così si presenta il trio modenese composto da Miky (voce, chitarre e pianoforte), Benna (basso e cori) e Danno (batteria, campionamenti e cori), formazione sicuramente rock nell’anima, meno nello stile, o per meglio dire, indefinibile nello stile.

E sta proprio qui la loro forza.

Gli Animarma si presentano come un progetto alternative rock ma racchiudono nelle loro opere componenti sonore tipiche dell’hard rock, del metal, dello stoner, dell’hardcore e della psichedelia.

Dopo due anni di intenso lavoro son giunti alla pubblicazione del loro secondo album: ovvero Millenials.

Il disco è composto da quattro sole canzoni ma è estremamente multiforme nelle sonorità e deciso per quanto riguarda le tematiche trattate.

Si passa infatti da brani pesanti in chiave metal, dominati da chitarre imponenti, batterie martellanti e cori evocativi, come Vita puttana (primo singolo estratto dall’opera) a brani più sperimentali, ricchi di sfumature psichedeliche e sperimentali.

Tutto ciò a far da sfondo ad uno stile espressivo molto diretto ed esplicito, incentrato sulla critica della società “social” moderna.

In definitiva un album ben studiato e caratterizzato.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: