ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.533 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 48.910.437 volte e commentati 55.652 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 15 maggio 2018
ultima lettura sabato 26 maggio 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Serpenti velenosi

di HerWorlds. Letto 65 volte. Dallo scaffale Pensieri

Predichiamo l'onestà, la spontaneità affermando di amare  la sincerità in una persona. Ma siamo falsi, ipocriti. Diciamo quello che dovremmo o vorremmo essere, mentre dentro siamo mele marce avide di complimenti che altro non .....

Predichiamo l'onestà, la spontaneità affermando di amare la sincerità in una persona. Ma siamo falsi, ipocriti. Diciamo quello che dovremmo o vorremmo essere, mentre dentro siamo mele marce avide di complimenti che altro non sono se non velate bugie. Dimmi la verità come sto? Si, si ... sii sincero ma guai a te se dici che mi sta di merda. Non ci piace la bugia, ma nemmeno chi critica il nostro comportamento da animale da gregge. Siamo persone buone noi, gli altri i cattivi. Noi non insultiamo, noi scherziamo. Noi siamo amici, non è che parliamo anche di chi a grande urla reclamiamo come nostro amico. No, no. Noi non è che siamo codardi, non è che non abbiamo le palle per essere noi stessi. No no.
Siamo corruttibili, la nostra innocenza lo è; la vendiamo perché abbiamo bisogno degli altri, proprio di quelli di cui sparliamo con gli altri dei quali sparliamo con altri ancora. Non siamo in grado di stare da soli per troppo tempo, vogliamo essere parte di qualcosa a qualunque costo. Vendiamo noi stessi, le persone a noi care perché non ci basta mai nulla. Creature d'origine divina o meno, siamo ormai caduti nel baratro della banalità. Serpenti che avvelenano anche loro stessi.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: