ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 4 maggio 2018
ultima lettura martedì 19 marzo 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

Covo 247

di WITTY1974. Letto 887 volte. Dallo scaffale Eros

Ti sogno  nel covo 247 Ti sogno ….sdraiato  sul letto ,ti lasci accarezzare  e spogliare, afferri la bocca ,il mio seno ingombrante.Mentre assorbo  il tuo ritmo ,ti sorprendo  ricoprendo la vista con la mia sciarpa ...

Ti sogno nel covo 247
Ti sogno ….sdraiato sul letto ,ti lasci accarezzare e spogliare, afferri la bocca ,il mio seno ingombrante.
Mentre assorbo il tuo ritmo ,ti sorprendo ricoprendo la vista con la mia sciarpa di seta nera, lei così avvolgente e lasciva è molto lunga così posso tendere le tue braccia e fasciarle.
Aspetta …non temere, ti bacio ancora, questa volta è la mia lingua che esplora il tuo corpo..
L’olio caldo ,le mani mie, ti massaggio con devozione facendoti pulsare dall’eccitazione, ma ancora non ho finito voglio osare. voglio sentire la tua reazione…
Piano piano scendo nell’intimo passaggio segreto , il tuo piccolo passaggio …
mi fermo di scatto lasciandoti senza fiato, ti domandi dove sono..non parlo ma avverti il suono dei guanti in latex ora intuisci…?
Inizio lentamente , inizio minuziosamente …olio ,olio, olio ,piccoli massaggi delicati ..
il tuo corpo è teso è agitato l’adrenalina percorre la tua schiena, il mio dito lavora , ma anche la bocca , perché ora prendo il tuo sesso , ritmicamente ed inesorabilmente deliziato ,
sei pronto al tempo di morire .Mi blocco .
Voglio ardentemente che tu veda , che mi contempli fare tutto ciò…cosi ti slego .
Verdi occhi dal contorno più scuro, fragili linee dorate li percorrono , mi osservi pensando
a massaggiarmi a tua volta. bramando lussurriose esplorazioni. Ora vuoi tentare?



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: