ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 20 aprile 2018
ultima lettura domenica 19 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

C'ERA UNA VOLTA IL PRIMO MAGGIO.

di Pietro. Letto 299 volte. Dallo scaffale Pensieri

 NON PENSO CHE IL PRIMO MAGGIOPOSSA ESSERE ANCORALA FESTA DEI LAVORATORI.FORSE,NON LO E MAI STATA.UNA FESTA DEVE ESSEREUN AVVENIMENTO ESALTATOACCLAMATO FESTEGGIATO,NEL SUO REALE AFFETTIVOSIGNIFICATO SOCIALE.COSA PUO FESTEGGIAREOGGI IL LAVORATORE ?...

NON PENSO CHE IL PRIMO MAGGIO
POSSA ESSERE ANCORA
LA FESTA DEI LAVORATORI.
FORSE,NON LO E MAI STATA.
UNA FESTA DEVE ESSERE
UN AVVENIMENTO ESALTATO
ACCLAMATO FESTEGGIATO,
NEL SUO REALE AFFETTIVO
SIGNIFICATO SOCIALE.
COSA PUO FESTEGGIARE
OGGI IL LAVORATORE ??
BISTRATTATO DALLA POLITICA
DALLE ISTITUZIONI,
DAGLI IMPRENDITORI.
COSA FESTEGGIA??
LA PRECARIETA' DEL LAVORO,
I LICENZIAMENTI IN MASSA,
IL MIRAGGIO DELLE PENSIONI,
COSA FESTEGGIA??
LE INFINITE MORTI SUL LAVORO
DI AMICI,E COLLEGHI.
EBBENE, SE IL PRIMO MAGGIO
VUOLE, DEVE,ESSERE UNA FESTA
SIA UNA FESTA DI COMMEMORAZIONE
IN RICORDO DEGLI AMICI E COLLEGHI
MORTI SUL LAVORO.
E SOLIDARIETA',AMICIZIA,SOSTEGNO
ALLE FAMIGLIE DELLE INNOCENTI VITTIME.


Commenti

pubblicato il domenica 22 aprile 2018
Pietro, ha scritto:
pubblicato il domenica 22 aprile 2018
Pietro, ha scritto:
pubblicato il domenica 22 aprile 2018
Pietro, ha scritto: IL MONDO CAMBIA,LA GENTE CAMBIA,USI,COSTUMI,TRADIZIONI CAMBIANO. ALLORA RIVEDIAMO TUTTO QUELLO CHE BISOGNA CAMBIARE.LO DOBBIAMO ALLE FUTURE GENERAZIONI COME LASCITO SOCIALE E CULTURALE.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: