ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 14 aprile 2018
ultima lettura sabato 23 marzo 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

OCCHI BIANCHI

di DemoneDagliOcchiCremisi. Letto 237 volte. Dallo scaffale Sogni

Colui che guarda si trova davanti a me, in questo preciso istante... Sono immobile, ho paura, non riesco muovermi e sono estremamente teso, le vene mi esplodono.. I nervi mi reprimano verso terra come se volessero farmi sprofondare nell'abisso... Mi se...

Colui che guarda si trova davanti a me, in questo preciso istante... Sono immobile, ho paura, non riesco muovermi e sono estremamente teso, le vene mi esplodono.. I nervi mi reprimano verso terra come se volessero farmi sprofondare nell'abisso... Mi sento cadere. Tutto ciò senza che lui faccia un solo passo.. E li davanti a me, mi guarda con degli occhi bianchi.. Privi di vita o luce.. Però profondi come l'abisso che mi separa da me stesso e da lui.. senza dir nulla.. Forse non ha la voce... O forse non vuole farlo. Non riesco a focalizzarmi sulla sua figura, sempre ne abbia una, ha un volto fisso, lungo, con un ghigno che fa celare il sangue. Io urlo, gli urlo di parlare, di smettere di stare in silenzio e fissarmi. Non mi da retta, continua, e li davanti ma mi sento solo e impotente, mi guarda ma mi sento solo, e li davanti ma mi sento sempre più solo ed impotente... Non può andare avanti per molto questa situazione ... Rischio di morire, non ho ferite, ma sono certo di soffrire, non sto sanguinano ma è come se una lama mi stessa trafiggendo la schiena. Non capisco cosa succede... Chiudo gli occhi per qualche secondo dopodich gli riapro.. Lui non è più lì.. Forse non c'è mai stato...lo avrò immaginato? Sarò sempre stato solo? In ogni caso, qualcuno guarda.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: