ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 13 aprile 2018
ultima lettura domenica 16 settembre 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Pregiudizi che colpiscono innocenti

di Tisse. Letto 160 volte. Dallo scaffale Fantasia

Racconto fantasy-medievale nel quale traslo alcuni problemi della società odierna mascherando il tutto con una storia che può raggiungere tutti.

Sto cercando di scrivere un racconto che possa essere letto e che sia godibile da tutti. Un tentativo di portare dei messaggi e criticare alcune problematiche della nostra odierna società. Come le differenze culturali che portano a razzismo e pregiudizi, anche a discapito di innocenti. Spero che possa essere apprezzato e letto da molti, e spero di essere supportata in questo mio cammino da molti.
Se volete aiutarmi e per vedere la versione completa, i capitoli precedenti e successivi potete dare un'occhiata al mio wattpad (nel mio profilo) o qua di seguito: wattpad.com/user/Tisseu

Fu così che iniziarono gli anni più duri della vita di Malia. Nata in mezzo alla natura ed a pieno contatto con essa, tra hekseri e saggi insegnamenti, all'età di dieci anni venne costretta a lasciare la propria casa ed il proprio mondo. Obbligata ad unirsi a quel popolo che da decenni sputava maligne sentenze e disprezzava le sue origini solo perché considerate diverse.

Forzata a crescere e spendere la propria adolescenza tra quelle strette mura che dividevano nettamente la sua vera casa dalla mondanità che caratterizzava invece le vite dei borger, che mai l'avrebbero vista come una di loro. Senza compagni e familiari al suo fianco, circondata solo da menzogne e finta cortesia, i primi anni di quella sua nuova vita sarebbero stati più duri del previsto.

Ad alleggerirle il peso della solitudine e la sensazione di sentirsi perennemente sbagliata ed estranea, fu però un borger in particolare. Un ragazzo che l'avrebbe accompagnata in quella sua crescita perché colpito dai sensi di colpa per averla trascinata in quella storia.
Un livvakt a cui era stato affidato il compito di proteggerla finchè bambina. Proteggerla dai pericoli di vivere in un mondo ricco di pregiudizi verso il diverso. Pericoli che non guardavano in faccia a nessuno, nemmeno a dei bambini innocenti e con l'unico peccato di essere nati dalla parte sbagliata delle mura.



Commenti

pubblicato il venerdì 13 aprile 2018
Tisse, ha scritto: Vi ricordo che se volete leggere il proseguo e volete rimanere aggiornati potete seguirmi sulla mia pagina wattpad, ve ne sarei molto grata. https://www.wattpad.com/user/Tisseu Mi piacerebbe poter instaurare un rapporto di comunicazione con chi legge i miei scritti e decide di darmi la propria opinione man mano che pubblicherò i capitoli<3

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: