ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 12 aprile 2018
ultima lettura sabato 20 ottobre 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

scintillar sovrano

di criscri. Letto 122 volte. Dallo scaffale Generico

Di man mi porgi 'l primitivo tepore e in inatteso gaudio muti il mio ancestral dolore poi che dal corpo mio dileguossi 'l lume della sanità che correr mi facea sovran su prati inesplorati di realtà. Orride piaghe corteggian sanza freno

Di man mi porgi 'l primitivo tepore
e in inatteso gaudio muti il mio ancestral dolore
poi che dal corpo mio dileguossi 'l lume della sanità
che correr mi facea sovran
su prati inesplorati di realtà.
Orride piaghe corteggian sanza freno
un'ormai assopita epidermide
a guisa di stazion ch' orfana giace di quel treno
che baciolla come baciasi un giovenil intarsio onirico.
Or mi mostri con tua fresca e genuina vicinanza
che il dipartirmi mio dal viver
sembiante aver debba di sorriso
e non di lacrimevol lagnanza.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: