ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 12 aprile 2018
ultima lettura mercoledì 17 ottobre 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

omaggio a nanni svampa

di criscri. Letto 126 volte. Dallo scaffale Poesia

Sempre ti serbo in rimembranza e giocoso canto Milano ch’ il profumo rechi del viaggiar dei navigli e dell’ineffabil soavità d...

Sempre ti serbo in rimembranza e giocoso canto

Milano ch’ il profumo rechi

del viaggiar dei navigli e dell’ineffabil soavità

di semplici cortili e umili ringhiere.

in Valtravaglia ancor giovin recommi

ma con il prisco frusciar del tuo Duomo ben saldo nella mano

voce e chitarra un dì a me s’accostaron per compagne,

e la mission di diffonder le mie note fin lontano.

Gianni, Roberto e Lino, diletti “Gufi” miei adorati

ebbro sempre i’ fui dell’inestinguibil freschezza

dei nostri goliardici eppur seri quartetti recitati,

ch’ arte e amore corteggiavan

a guisa di brezza mattutina

dalla “Ferriera” alla “Santa Caterina”.

Vita il Nanni tuo mai in sé risplender vide

la seduzion del verbo divino

ma laico di spirto, d’ingegno sempre libero

a cavalcar impresi ‘l bizzarro equin del destino

tra l’ironia e il far riviver il genio transalpino

verso il qual a nutrir fui deferenza e amore

nell’umil ma fiera veste del traduttore.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: