ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 11 aprile 2018
ultima lettura sabato 20 ottobre 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

LAST.....ROSES

di ArchStanton. Letto 221 volte. Dallo scaffale Gialli

Non importa la punteggiatura, le regole e quant'altro....conta solo leggerlo tutto d'un fiato e rileggerlo magari una seconda volta ancora.....

SI...LE AVREI REGALATO DELLE ROSE, MERAVIGLIOSE ROSE PROFUMATE,QUELLE CHE LE PIACEVANO TANTO,AL QUALE NON SAPEVA RESISTERE,QUELLE DEL NEGOZIO IN FONDO ALLA DECIMA STRADA....ROSES....SI... COSI SI CHIAMAVA...PRENDEVA IL NOME DA UN PALLINO DI MIKE IL GESTORE,CHE ADORAVA I GUN'S ROSES,MA PROPRIO ODIAVA IL FATTO CHE UN NOME COSI' DOLCE POTESSE VENIRE ACCOSTATO A STRUMENTI DI MORTE , SI GIA'...ERA UN PALLINO DEL BUONO VECCHIO MIKE FACCIA TONDA.CHE RIDERE...RIPENSANDO ALLA FACCIA CHE FACEVA QUANDO I BULLI DEL QUARTIERE GLI PITTURAVANO L'INSEGNA , ACCOSTANDO GUN'S AL VERO NOME DEL NEGOZIO.... COSI' LUI USCIVA E URLAVA LORO FRASI INGIURIOSE DEL TIPO : " BASTARDI......PERCHE?...PERCHE?..CHE VI HO FATTO...PERCHE?..MIO PADRE è MORTO PER QUESTO NEGOZIO".....ED ERA VERO...IL PADRE DI MIKE ERA STATO UCCISO SETTE ANNI PRIMA...AVEVA DECISO DI NON PAGARE PIU' LA MAFIA DEL RACKET ED ERA STATO FREDDATO DAVANTI AL FIGLIO....E RIPENSANDOCI ADESSO NON FACEVA TANTO RIDERE...POVERO MIKE....ERA PER QUESTO CHE ODIAVA LE ARMI E ADORAVA LE ROSE,SOPRATTUTTO LE ULTIME ROSE,QUELLE CHE AVEVA POSATO CON LE LACRIME, SOPRA LA BARA DEL PADRE...MI SEMBRA ANCORA DI SENTIRLO IL VECCHIO BUTCH...: " STA ATTENTO A QUELLA...NEANCHE TUTTI I FIORI DEL MIO NEGOZIO POTREBBERO CONQUISTARLA! E SCOPPIAVA IN UNA FRAGOROSA RISATA INTERROTTA SOLO DA QUELLA DEL FIGLIO.
MA ORA DOPO AVER SALUTATO IL BUON VECCHIO MIKE..STAVO CORRENDO DA QUELLA....DIO QUANT ' ERA BELLA E DANNATA....NON SAPEVO PER QUANTO POTEVA ESSERE ANCORA MIA..MA QUALCOSA ERA DALLA MIA PARTE..SI GIA'...E' UNA SENSAZIONE STRANA,MA QUANDO TI SUCCEDE,SAI CHE LA TERRA HA SMESSO DI RUOTARE PER FARTI PASSARE...SEI SOLO TU...CHE PUOI FARE UN PASSO,NON UN ALTRO ESSERE UMANO IN TUTTO IL MONDO...E SOLO TU PUOI COLTIVARE UN SOGNO...E IL MIO SI CHIAMAVA GIULY....
ORMAI ERO DI FRONTE AL SUO GIARDINO...CHIUSI MINUZIOSAMENTE IL CANCELLO CHE MI LASCIAI ALLE SPALLE...VOLEVO FARLE UNA SORPRESA ALLA MIA GIULY...DIO QUANT' ERA BELLA....MI FERMAI UN MOMENTO A GUARDARE L'ALBERO DOVE AVEVAMO INTAGLIATO IL NOSTRO AMORE....UNA GOCCIA DI RESINA A COPRIRE UN CUORE CON LE NOSTRE INIZIALI....CHE COSA STUPIDA PENSAI...LO FANNO TUTTI.....MA NON TUTTI LO FANNO CON GIULY.... ENTRAI DENTRO LA SUA DELIZIOSA VILLETTA IN STILE VITTORIANO...
AVEVA L'ABITUDINE DI LASCIARE LA PORTA APERTA.....CHE STUPIDA PENSAI...MA DENTRO DI ME ERO ECCITATO PERCHE' LE AVREI FATTO UNA SORPRESA MERAVIGLIOSA......IL PROFUMO DI ROSE MI STAVA INEBRIANDO MENTRE SALIVO LENTAMENTE LE SCALE CHE DAVANO ALLA SUA CAMERA,QUELLE RIPIDE SCALE PENSAI DENTRO DI ME...UN PENSIERO OGNI GRADINO....SETTE PER L'ESATTEZZA.....AMORE,ODIO,ODIO,AMORE,AMORE,ODIO,ODIO... FU QUELLO CHE PROVAI NON APPENA INTRAVIDI DALLA PORTA DELLA SUA STANZA UNA FIGURA MASCHILE CHE STAVA SCIVOLANDO NELLE COPERTE DI SETA BIANCA..SOPRA DI LEI....DIO QUANT'ERA BELLA LA MIA GIULY...PENSAI....CERCAI DI NON FARMI SENTIRE....MENTRE MI ACCOSTAVO ACCANTO AL LETTO....NON DISTINGUEVO PIU IL BENE DAL MALE...MA MI RITRASSI SILENZIOSAMENTE....CON IL BUIO NEL CUORE...E CON L'ODORE PUNGENTE DELLE ROSE CHE ORMAI STRINGEVO NEL MIO PUGNO SUDATO.....USCI ALL'ARIA APERTA PER RESPIRARE...LA GOCCIA DI RESINA SI ERA SOLIDIFICATA SOTTO I MIEI OCCHI CRISTALLIZZATI DALL'ODIO.....ERA LA FINE...LA FINE DI TUTTO....LA FINE DI UN SOGNO O DI UN INCUBO....LA FINE DI UN INIZIO...O L'INIZIO DI UNA FINE......MA UNO STRAPPO SUL MIO VISO...MI FECE RENDER CONTO CHE STAVO SORRIDENDO...PERCHE SENTIVO DEI PASSI SOPRA DI ME.....I PASSI DI UN AMICO....IL BUON VECCHIO MIKE....CHE AVEVA CHIUSO IL NEGOZIO,PER POSARE LE ULTIME ROSE SOPRA LA MIA TOMBA.......




Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: