ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 6 aprile 2018
ultima lettura venerdì 10 gennaio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

VIA

di Rosnikant. Letto 354 volte. Dallo scaffale Poesia

Ho scritto, ho penetrato del biancore l’intima faccia lasciando poco un segno che serve a non dimenticare il passaggio, a far, di questo luogo, il  tempo non dimenticato, la traccia del vissuto.   Eppure c’è la vog.......

Ho scritto,

ho penetrato del biancore

l’intima faccia

lasciando poco un segno

che serve a non dimenticare

il passaggio, a far, di questo luogo,

il tempo non trascurato,

la traccia del vissuto.

Sembra fuggita la pena,

tramontata l'ultima luna,

marchiata a fuoco la pelle

sull'orlo maculato delle stelle.

Eppure c’è la voglia

quella eterna che sconvolge,

che sconcerta, che respira di sole,

che ti lascia al filo dell’attesa,

mentre, via, se ne va la vita,

sulla costola scomposta

dell’amore, lieve,

verso la sua fine!



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: