ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 26 marzo 2018
ultima lettura martedì 20 agosto 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

WOW - Flex in Studio (WowSquad)

di angelotomasello. Letto 351 volte. Dallo scaffale Musica

Flex in Studio è il titolo del primo lavoro dei Wow, trio di giovani trapper pronti a portare un po’ d’aria fresca nella scena italiana.

WOW - Flex in Studio (WowSquad)

Flex in Studio è il titolo del primo lavoro dei Wow, trio di giovani trapper pronti a portare un po’ d’aria fresca nella scena italiana.

Il Gruppo nasce da un’iniziativa di J-$o$a (rapper) e Morph (producer), alla quale in seguito si aggregheranno anche Hermano (rapper) e Ciro, il videomaker. Il gruppo ha avuto molto feeling fin da subito, iniziando a provare nel garage di Morph.

Dopo solamente un anno dalla propria nascita i 3 artisti hanno deciso di rilasciare, grazie anche al supporto di WöWSquad, una prima opera di “allenamento”, da qui Flex In Studio.

L’album tratta argomenti leggeri in modo pungente ed irriverente.

È composto da dodici canzoni accattivanti, varie e molto coinvolgenti.

Si passa da brani in semplice chiave trap, ricchi di auto-tune ed effetti vocali, come I migliori e Non siamo stanchi, a pezzi più crudi ed energici come Casino rosa e Richville, molto tese, quasi pungenti.

Non mancano nemmeno pezzi più spensierati e giocosi come Chiara Ferragni, ironica e dissacrante, oppure Numeri uno che unisce in modo impeccabile componenti rap “vecchio stile” e melodie radiofoniche leggere.

In definitiva, nonostante sia nato sotto forma di “album d’allenamento”, Flex in Studio si può definire un’opera matura, studiata nel dettaglio e molto valida.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: