ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 26 marzo 2018
ultima lettura lunedì 23 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Cosa ci resta?

di Calamaro. Letto 344 volte. Dallo scaffale Pensieri

Al di là di tutte queste avanguardie, di tutte queste oblique eresie, cosa ci resta?Forse, un certo gusto, forse la nostra vita e una insana im...

Al di là di tutte queste avanguardie, di tutte queste oblique eresie, cosa ci resta?
Forse, un certo gusto, forse la nostra vita e una insana impossibilità di star zitti.
Le impressioni ci colpiscono tanto forte, quanto lo fecero un tempo; ma, usurate, scialacquate nell'arte e nel tempo, come possiamo ancora pensarle. E non di meno, le abbiamo sentite, e forse, per questo appunto, sentite con ancora più forza - e una punta di disgusto.
Cosa ci resta, perciò? Dunque, quindi, ci resta una vita, uno sguardo disincantato, velleitario e senza pretese e il sentimento del tempo che scorre.
Infine, ci resta la letteratura, tutta intera, ma senza rivoluzione - quella la lasciamo ad altri, che ci credano pure ancora. Il nostro lavoro è sterile, e per la maggior parte inutile.
Ci resta, ancora, questa disperata tensione millenaria verso le parole, e questa millenaria vanità fotografica al cospetto del tempo.
Non assecondatela, e, se potete, non scrivete - vi direi questo; se non fosse che ne sono incapace io stesso.
Litaliano, come molte altre marginali lingue europee, è l'idioma di questo funerale; morto com'è, come questa letteratura.


Commenti

pubblicato il lunedì 26 marzo 2018
Calamaro, ha scritto: Ça me casse les couilles... pourquoi y'a jamais de commentaires?

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: