ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 24 marzo 2018
ultima lettura sabato 6 luglio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Quiete spezzata

di Tisse. Letto 233 volte. Dallo scaffale Fantasia

Due mondi diversi che entrano in contatto tra loro. Il primo, egoista e spaventato, cerca di prevalere sul secondo. Il secondo cerca di guadagnarsi il rispetto che merita. Seguitemi su wattpad per cap. precedenti e il continuo<3

Commenti come sempre ben apprezzati. Per vedere la versione completa, i capitoli precedenti e successivi potete dare un'occhiata al mio wattpad (nel mio profilo) o qua di seguito: wattpad.com/user/Tisseu

Si nascosero dietro delle folte erbacce, ad una decina di metri dal sentiero principale sul quale stavano passando i livvakt di turno. Era la prima ronda della giornata, essendo mattina. Ed era anche la prima ronda alla quale Malia e Fyren assistevano.

[...]

Malia seguì con lo sguardo ogni singolo livvakt a cavallo che passava e che riusciva ad intravedere tra i due tronchi d'albero davanti a lei. Lo stesso Fyren sembrò entusiasta di osservare così da vicino quegli animali così grandi e ancor di più quei borger sconosciuti.

Erano quattro, forse cinque quelli che contò la giovane fremmed, prima che uno di quei cavalieri voltasse lo sguardo proprio nella sua direzione, in mezzo alla boscaglia, sorprendendoli e paralizzandola sul posto. Deglutì.

Tra tutti quelli intravisti quello era il borger più giovane. Non sembrava tanto più grande di lei. Fu un'occhiata incuriosita quella che quel livvakt e quella fremmed si scambiarono reciprocamente. Né la piccola Malia né quel giovane cavaliere distolsero lo sguardo per i successivi secondi, entrambi rapiti l'uno dalla figura dell'altra.

[...]

«Re Leomund!» Urlò il cavaliere con una certa euforia, dopo essere sceso da cavallo ed essersi portato davanti Dìrren con un movimento veloce.

Il cavaliere aveva poco più di vent'anni, dei capelli chiari, rasati ai lati, e dei piccoli occhi color dell'ambra, ma che in quegli istanti sembravano apparire rossi. Rossi come la sete di sangue indescrivibile che alleggiava sul suo volto. Di corporatura grossa ma non troppo alto, appariva come un livvakt ben allenato e pronto a menare le mani.

«Dìrren ha trovato due sporchi fremmed!» Aggiunse il cavaliere con disprezzo, mantenendo quel ghigno malevolo in volto.

Cominciò a piovere proprio in quei successivi secondi. La pioggia cadeva fitta in mezzo alle fronde degli alberi.
Sembrava che il cielo avesse cominciato a piangere per i due piccoli fremmed.
Malia e Fyren cercarono inutilmente di correre via e tornare a nascondersi in mezzo alla natura. La fanghiglia che cominciò a crearsi sotto i loro piedi non li aiutava. Distavano solo una ventina di metri dalla zona sicura che avevano precedentemente abbandonato. Corsero con tutte le proprie forze, impauriti e disperati, mentre i passi veloci e forsennati del cavaliere alle loro spalle si facevano sempre più vicini. Potevano sentire quegli scarponi schiaffeggiare la terra bagnata.

Quando mancavano solo pochi metri all'area sicura, e le loro speranze sembravano essere tornate, il loro passo venne frenato bruscamente. Erano così vicini. Così vicini alla loro salvezza, che venne però loro immediatamente tolta. Il sorriso di speranza che si dipinse per pochi brevi istanti sul volto di Malia, che quasi riuscì a sfiorare con le proprie mani quel terreno sicuro, venne presto sostituito da un'espressione di puro terrore quando staccò i piedi da terra e, presa per il collo della vecchia casacca che indossava, lanciata bruscamente alle spalle del cavaliere che era riuscito ad acciuffarli ed afferrarli con fermezza.

[...]




Commenti

pubblicato il sabato 24 marzo 2018
Tisse, ha scritto: Vi ricordo che se volete leggere il proseguo e volete rimanere aggiornati potete seguirmi sulla mia pagina wattpad, ve ne sarei molto grata! https://www.wattpad.com/user/Tisseu Mi piacerebbe poter instaurare un rapporto di comunicazione con chi legge i miei scritti e decide di darmi la propria opinione man mano che pubblicherò i capitoli<3

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: