ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 12 marzo 2018
ultima lettura mercoledì 22 maggio 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

SHHH ... CHE NON SI SAPPIA IN GIRO - 1

di PaolettaAperti. Letto 854 volte. Dallo scaffale Eros

MI PRESENTO Sono adulta, sapiente e vaccinata,bene esperta nelle arti femminili,quelle peccaminose che sappiamo.Son qui fra tutti voi schietta...

MI PRESENTO

Sono adulta, sapiente e vaccinata,
bene esperta nelle arti femminili,
quelle peccaminose che sappiamo.
Son qui fra tutti voi schietta e pulita
perché il mio ruolo svolto in ogni approccio
non considero sporco e degradante.
Ugual mi sento ai maschi nel sentire
le emozioni e i piaceri tanto intensi
che il tatto ci consente e il sodalizio.
Godiamo allor, con bando al pregiudizio
che sia pur vagamente negativo.
Applausi quindi chè per me è un inizio.

Paoletta Aperti


AL MATTINO

La luce dell'aurora mi ridesta
e, sciolta dall'abbraccio dell'amante,
fo per alzarmi. Lui però s'appresta,
la stessa vigorìa sempre costante,
a farmi, se d'accordo, un'altra festa.
Rifiuto gentilmente in quell'istante
sentendomi già tutta in un imbratto
e bisognosa quindi d'un lavaggio.
Ma le sue labbra e del suo corpo il tatto
mi convincono a un nuovo e stretto ingaggio,
chè non so rifiutare e quest'è un fatto.
Rimetta la sua lenza al suo pescaggio
e che m'imbratti ancora il mio maschietto.
Non mi va ancora di lasciare il letto.

Paoletta Aperti


A CAVALLO

Sopra di me giacente il cavaliere
riposa immoto dopo aver concluso,
in tale positura addormentato.
Non dico nulla, soddisfatta e grata
per lo stravolgimento che ha trasmesso
a me che trovo il tutto delizioso.
Come giumenta m'ha trattata quello
spronando forte al trotto l'andatura;
ma l'esser cavalcata è troppo bello.

Paoletta Aperti


LA BELLA MIA

Mi tien da dietro, il seno tutto in mano
in carezzevol moto e me, beata,
sto a crogiolarmi come fossi gatta
in braccio alla padrona. Così strette
ci stiam l'un l'altra addosso a far le fusa.
Quando son io a tenerla si compiace
e, innamorata, mugola confusa.

Paoletta Aperti


PARITÀ

Spontaneo vien l'aprirsi in donna adulta
come fiore che espone le corolle
se il compagno ne sente il desiderio.
I maschi han libertà e diritto al sesso?
Le donne hanno gli stessi uguali slanci.
Provano gusto loro? a noi è lo stesso.

Paoletta Aperti

(Dico a chi non si scandalizza per il mio anticonformismo e la mia schiettezza che pubblicherò ogni settimana. Quindi vi do appuntamento al prossimo lunedì, 19 marzo con altri versi, come me, erotici).



Commenti

pubblicato il lunedì 12 marzo 2018
AnnaCostanzo, ha scritto: Accidenti che debutto
pubblicato il mercoledì 14 marzo 2018
Byron, ha scritto: Gustoso assai per esser volta prima leggere di Paoletta che si racconta in rima se tanto mi dà tanto ben saprai darci quell'eros bello come sai
pubblicato il giovedì 15 marzo 2018
ClaudiaRosto, ha scritto: Fantastico eros
pubblicato il giovedì 15 marzo 2018
ValeGiusti, ha scritto: Che presentazione, e che poesie
pubblicato il giovedì 15 marzo 2018
ValeGiusti, ha scritto: Che presentazione, e che poesie
pubblicato il venerdì 16 marzo 2018
Monia2000, ha scritto: E si ho la sensazione che grazie a te ci divertiremo molto..
pubblicato il venerdì 16 marzo 2018
PeterGardini, ha scritto: Il tuo essere peccaminosa è semplicemente eccitante

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: