ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 2 marzo 2018
ultima lettura martedì 19 febbraio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Albero Solitario

di Yamaku. Letto 134 volte. Dallo scaffale Poesia

Vento d'isolazionemuove le foglied'un albero millenario.Il loro coloreè stato assassinatodal loro stesso lutto.La colpevolezza d'unagrandezza non gestita,la commiserazione d'unanoia isolata dal mondo.Un'azione lasciata in balia del dubbio,il fre...

Vento d'isolazione
muove le foglie
d'un albero millenario.
Il loro colore
è stato assassinato
dal loro stesso lutto.
La colpevolezza d'una
grandezza non gestita,
la commiserazione d'una
noia isolata dal mondo.
Un'azione lasciata
in balia del dubbio,
il freddo d'un pensiero
sommario ed inconcludente
che salva solo coloro
che sanno porre radici.
Una purezza che l'albero
ignora deliberatamente.
Nel suo isolamento
dalla foresta, vede
una luce d'inettitudine.
La sua contemplazione
di quella nera salvezza
minaccia tutta la natura
d'una ipnosi che
divora ogni creazione.
Si spegne l'ultima luce
nel sacrificio della speranza.
La corruzione imputridisce
il più piccolo filo d'erba
proteso alla fuga dall'albero.
Il suo disquilibrio avvolge tutto
in una morte perenne e cruda.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: