ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.533 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 48.910.437 volte e commentati 55.652 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 1 febbraio 2018
ultima lettura giovedì 24 maggio 2018

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La musa latina (2a parte)

di Francescoandreamaiello. Letto 382 volte. Dallo scaffale Umoristici

Mirabilis statina libera nos ab malo et malefico colesterolo, qui producit proditoria placca ostruente in vasta rete vasorum. Nunc ipsum ego, ex fumatore rinsavitus et vivus divina pietade, vobis confido que fumus est gutta qui facit traboccare vasum. ...

Mirabilis statina libera nos ab malo et malefico colesterolo, qui producit proditoria placca ostruente in vasta rete vasorum. Nunc ipsum ego, ex fumatore rinsavitus et vivus divina pietade, vobis confido que fumus est gutta qui facit traboccare vasum. Et sic in regione cardiaca accadit infartus, in territorio cerebellare si habet ictus, in sede periferica s'appellat “claudicatio intermittens” et in tema sessuale per “impotentia coeundi et generandi” nihil potest magica pillola blu.
In mentione medicina hodierna, ultra male legiferata, est tempus scribere sine piani et note (melius musicali), sine insolente riepilogo mensile et sine annuale insipiente scheda geriatrica per dignitade medici, publicus scriba, in primis, vitae et mortis.
Medice parvo, etiam io, si genericus sine mancuna specialità (bis anch'io per mala capa), cura sol te ipsum et, sine mutua, semper tacit, melius tacuit in romana lingua matre.
Ab illo tempore antico ad horam, ispirata scientia, solum tantum invocata, semper avversa mihi fuit et semper mihi fugit, causa indigesta (veritas nuda et cruda) si magno latino sine eruttam, senza il ruttino ad litteram!

Povera medicina che brutta fine nelle mani di un incosciente, medico al buio che si muove a tentoni ed ora è in preda a scienza illuminata tra lagune cerebrali (dove nasce il pensiero) e pantani vascolari epatici tra lo spazio divino di Disse (sinusoidi epatici) e quello infernale di Mall (perilobulare) o del male, ubi si versat sanguis non depuratus (ammonium proteicum ut demonium aut carta monetaria inquinat cogitatio, cognitio et ratio) ab fucina epatica.
Sic et sempliciter linfa vitale accidit impura in sede cerebrale, scatenando generalis encefalopatia morale et omnia gentes, in modo vulgare et infimo, cum sue proprie mani si scavat fossa!
Si Pater noster assumit veste humana cum lingua latina et napoletana profferit:

degeneri filii mii,
pro vobis mihi venit
“ 'o fegat tant”
(fegatus divenit magnus),
deinde “ 'o tuossech arruvin 'o fegat”
(cum amara vita fegatus scomparit)
et sic habemus “cirrosi psicosomatica”,
cara mea scientia legit et imparat!

Semper misericordiosus Pater noster (ab antico tempore parlat sed nemo in terra auscultat) profferit:

cari fili mi, pro vobis educare
et tantum urlare “m'è sces 'a vozza”
(mihi addivenit gozzum) et sic ab hodie,
basta con lo scherzo, ve lo dico
in modo chiaro e semplice:
vedetevela o meglio cavatevela
e, in modo esplicito, piangetevela da soli!
www.francescoandreamaiello.it


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: