ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 30 gennaio 2018
ultima lettura domenica 13 ottobre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

UN ADDIO.

di Pietro. Letto 338 volte. Dallo scaffale Poesia

 ED ECCO,TE NE VAI.COME UNA STELLA CHE SI SPEGNE.TE NE VAI,FUGGI DAL MIO TEMPOSCADUTO,VUOTO.E STABILITO COSI'.NOI UOMINI CI SEPARIAMODALLE MADRI,DALLE DONNEDAI MURI DELLE NOSTRE CASE.E LA LEGGE DI SEMPRE,CHE CI LASCIA TRISTI E INUTILICOME VIOLINIA...

ED ECCO,TE NE VAI.
COME UNA STELLA CHE SI SPEGNE.
TE NE VAI,FUGGI DAL MIO TEMPO
SCADUTO,VUOTO.
E STABILITO COSI'.
NOI UOMINI CI SEPARIAMO
DALLE MADRI,DALLE DONNE
DAI MURI DELLE NOSTRE CASE.
E LA LEGGE DI SEMPRE,
CHE CI LASCIA TRISTI E INUTILI
COME VIOLINI
A CUI E STATO TOLTO IL SUONO.
TE NE VAI.
PRESTO SAREMO SOSTITUITI
DA QUESTO O DA QUELLA
L'AMORE NON SOPPORTA IL VUOTO.
TE NE VAI,FUGGI
VERSO IGNOTE STAZIONI.
FOGLIA FIAMMEGGIANTE
SULLA SCIA DI UN TRENO.


Commenti

pubblicato il martedì 30 gennaio 2018
Pietro, ha scritto: QUANDO UN AMORE FINISCE LA MEMORIA SI FA' DOLORE.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: