ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 23 gennaio 2018
ultima lettura sabato 7 novembre 2020

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

CONTRO IL MURO!

di sempretibet. Letto 1931 volte. Dallo scaffale Eros

-Sei bagnata... cazzo se sei bagnata! puttana che sei!- La mano strofina forte e lei gode quasi subito, la situazione la riempie di libidine. -Racconta puttana... ti sei fatta scopare vero? Dimmelo!- -Lo sai... cosa è successo... te l'ho già detto.


-Mettiti contro il muro... dai veloce... le mani alte!-.


La palpa tutta.
Il culo, le tette, le abbassa il reggiseno e strizza con forza i capezzoli induriti.

Le fa staccare il bacino da muro e le allarga le cosce.

-puttana... ora ti faccio morire!-
-porco... sei un porco! Cosa vuoi farmi?

Le mani le aprono il bottone del jeans e si intrufolano, una dietro... violenta, si impadronisce del suo culo, la penetra forte e l'altra davanti cerca la sua fica e trova un lago!

-Sei bagnata... cazzo se sei bagnata! puttana che sei!-

La mano strofina forte e lei gode quasi subito, la situazione la riempie di libidine.

-Racconta puttana... ti sei fatta scopare vero? Dimmelo!-
-Lo sai... cosa è successo... te l'ho già detto...-

Ora lei è in pieno orgasmo, le gambe le cedono e le mani la sostengono.

-No! Che non me l'hai detta la verità! Ti ha scopato anche il suo uomo, vero? Dillo!-.

Lei... il suo corpo è un arco teso ora, si sostiene con le mani al muro, la lingua fuori dalle labbra, vorrebbe baciare il muro da tanto è eccitata!

-No... te l'ho detto...-
-Bugiarda! Sei una cagna falsa! Una puttana! Non è vero? Dici? E le foto?-
-Le foto...?-
-Si, la foto... cazzo! Sei sopra di lei e lei ti lecca la fica, lui dietro e la scopa e tu lecchi azzo e fica assieme... non dire di no... puttana!-

Lei nega ancora... ed ancora è in preda a un orgasmo mentre le dita la torturano, le mani spingono forte... ora sono due dita nel suo culo, a fondo, fino alla palma, l'altra è bagnata fino al polso dai suoi umori.

-Dai... dai... dimmelo! Tanto lo so... so che è così!-
-Ma cosa vuoi che dica? Mi fai morire... non torturarmi così...-
-Che dici...? Sei puttana! Ma se ti piace! Vuoi... muori dalla voglia di farmelo sapere, vero? Che ti hanno scopata tutti e tre? Ti hanno fatto godere... vero? Hai perso la testa...-

Continua nella sua opera, la sta violentando con le dita.

-Vero che ti ha scopato anche l'altro? Vero? Dillo... cazzo... dillo!-
-Porco... sei un porco libidinoso... schifoso...-.
-Dillo... puttana dillo...!-

Ora lei è completamente presa dal piacere, in questo momento lui potrebbe farle fare qualsiasi cosa, farla scopare dal primo che capita... e altre cose, molte altre cose!
La conosce. Sa come reagisce.

-Porco! Si... si...! Mi ha scopata anche lui... contento? Mi hanno usata quei tre porci!-
-Racconta bene... tutto...-

Le mani sono frenetiche, le dita nel culo pompano veloci, le dita davanti entrano, sforzano... strofinano, lei gode ancora... ora gode ogni minuto... continuamente.

-Mi hanno usata... cazzo... sai...? Ero solo un buco da usare...! Lei mi ha baciato e leccato... cazzo... amore... se era brava... la sua lingua... quanto ho goduto... e intanto pensavo a te... mentre guardavo loro... guardavo i loro cazzi.... grossi... larghi... duri... li immaginavo dentro di me...!
Poi... i porci... mi hanno scopato... a turno... uno dopo l'altro... mentre io e lei ci baciavamo... le ho leccato la fica sai? L'ho fatta urlare... quanto urlava quella cagna... sbrodolava anche lei... quanto me...!
Prima lui... a pecora... mi spingeva con il viso contro la fica di lei... cazzo... se mi sbatteva... sentivo il cazzo fino in pancia... mi teneva forte... poi mi tirava i capelli il porco... e mi sculacciava... e mi urlava di godere... di lasciarmi andare... cazzo... non capivo più niente, amoreeeee...!-
-Che puttana sei... e io ti adoro... continua cazzo... continua...-.
-Quel porco... lui... lo toglieva e lo rimetteva... voleva farmi impazzire... i colpi contro il culo... mi piaceva... cazzo... amore... mi piaceva! Viene... lui viene... amore... lui è senza preservativo, sai? E io... mi lascio dentro la sborra... sai quanto mi piace tenerla anche tutto il giorno!
Ora tocca all'altro... si... porco che sei...! Anche lui... si... mi ha scopato... e mi ha fatto godere... sei contento? Che porco sei...! Lui ha il preservativo... sai che non mi piace vero? Lei... si è staccata da noi ora... ci guarda... guarda il suo uomo mentre mi monta... ha in mano un grosso cazzo di lattice e lo passa sul solco...
Lui mi sta montando... mi eccita... è il suo uomo... e scopa me... sono un lago... amore... fra sborra e miele-
-Urlavi... puttana? Quanto?-
-Urlavo... amore? Era tutto un godimento... mi conosci, no? Eccome urlavo! E godevo... amore... quanto godevo!
Poi... mi sono levata... ho preso il suo cazzo in bocca e gli ho tolto il preservativo con i denti... amoreeeeeee....!-
-Noooo.... sei puttana cazzo... non dovevi... cazzooo... tu sei pazza...-
-Si... amore... l'ho fatto...! Ho guardato lei... e lei mi ha fatto cenno di si...-
-E poi? E' venuto dentro? cazzoooo...!-
-Si... mi ha sborrato dentro... quel porco... mi ha sborrato dentro... tutta la sua sborra calda mi ha dato!-
-E poi? E' finita così?-
-Finita... amore? Ahah... è stato appena l'inizio...-

Le mani la prendono per i capelli... forte... la costringono a terra... le fanno male ma lei prova piacere...

-A pecora... a pecora... puttana... ora ti faccio il culo... ti faccio male... troia!--
-Si amore si... anche loro mi hanno fatto male... ricordi? Per una settimana non te lo ho dato il culo... dai porco... dai... rompimi... daiiii...!-

Le mani tirano quei capelli mentre la prende.

Ora...
Ora... gli amanti sono sfiatati, stremati, fianco a fianco, si cercano con le labbra... e le mani si intrecciano.

-Come mi ecciti tu... le tue fantasie...-
-Fantasie... amore...? Ahah... ma quali fantasie! E' pura verità, l'hai voluta sapere e io te la ho detta... e hai le foto...-

-Vai a fare in culo... puttana...-
-Vai a fare in culo tu... depravato...-

Tibet

da https://sempretibet.blogspot.it/



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: