ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 21 gennaio 2018
ultima lettura martedì 16 luglio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Crepe

di AndreaOcchi. Letto 238 volte. Dallo scaffale Generico

La Terra e il virile plasma del titanico Urano, violato da Crono, sono l’origine delle tre vergini sanguinarie che hanno maledetto con il loro nudo, fecondo, liquido rosso le mie pulsanti vene, dal profondo della loro notte. La sterilità i...

La Terra e il virile plasma del titanico Urano, violato da Crono, sono l’origine delle tre vergini sanguinarie che hanno maledetto con il loro nudo, fecondo, liquido rosso le mie pulsanti vene, dal profondo della loro notte. La sterilità inizia a scorrere urlante nei miei più angusti anfratti impregnando di discordia ogni mio tessuto. Ho commesso un grave delitto ed ora i loro serpenti strisciano nei circuiti dei miei capillari. Vedo il mio cuore creparsi, tra le ossa adunche del petto, come terra riarsa dal sole; ogni germe vitale si perde, ogni fertile sussulto si cheta, ogni illuminante pensiero si spegne. Crepito, come legna, avviluppato dai morsi del fuoco infernale, trattenuto tra i loro artigli. Punizione, Odio e Turbamento hanno demolito la ragione. Non diverranno Benevole sino a che non sacrificherò loro una bestia rara, una pecora dal vello nero, inutile per ricoprire di caldi colori la mia vergogna. Ma non mi pentirò di avere ucciso l'amore, neppure di fronte ai roditori Terrore, Rabbia e Pallore, essi non morderanno né rimorderanno.


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: