ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 23 dicembre 2017
ultima lettura domenica 17 febbraio 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

Stop

di Pippy. Letto 1029 volte. Dallo scaffale Eros

-...va bene, cosa vuoi che faccia?- Toccati, stenditi sul letto, sposta le mutandine di lato, apri bene le cosce e toccati.- Ok. Aspetta...sto andando in camera da letto...ci sono, solo un mom...Cazzo!- Che succede?- Niente, eccomi, mi era caduto il ce.....


-...va bene, cosa vuoi che faccia?


- Toccati, stenditi sul letto, sposta le mutandine di lato, apri bene le cosce e toccati.


- Ok. Aspetta...sto andando in camera da letto...ci sono, solo un mom...Cazzo!


- Che succede?


- Niente, eccomi, mi era caduto il cellulare. Bene, collego un attimo l' auricolare, così ho le mani libere.


- Brava, muoviti però...non abbiamo molto tempo.


- Eccomi, sono seduta sul letto, sto aprendo le cosce come mi hai chiesto, sposto le mutandine di lato...mmmm...sentissi quanto sono calda!


- Mmmm...immagino...dai, toccati adesso.


- Oh siiii! Mi allargo bene le labbra e faccio scorrere le dita in mezzo. Ho lo specchio di fronte, posso vedere ogni mio dettaglio. Sapessi quanto sono bagnata...sono così indecente...


- Vai avanti, ora che fai?


- Mi concentro sul clitoride, lo pizzico, lo premo, lo tormento. Mi guardo allo specchio, gambe aperte, fica oscenamente esposta, pulsante, umida...Faccio scivolare due dita nella vagina...


- Oh siiii...anche tre, quattro..


.- Dentro e fuori, dentro e fuori, intanto continuo a sgrillettarmi...mmmm...mi sa che non dureró molto, tu che fai?


-Schhhhhh...le domande le faccio io...


- Ti sento sai, stai godendo...


- Pensa a te, vai avanti.


- Ok, sto accellerando, ora le mie dita si muovono velocemente, il clitoride è turgido, mi fa quasi male, lo pizzico ancora un po', ci roteo intorno il polpastrello. Continuo a scoparmi con le dita...


- La tua voce è cambiata, anche il tuo respiro, lo sento, non ti azzardare a...


-aaaahhhh...ti avviso che s t o qqquasssi per ven ire...aaahhhh...


- Ehi ehi ehi fermati fermati. Non devi assolutamente farlo. Hai capito? Hai capito?


-Mmmmmhhhhh..


.- CAROL !!!!!!! Fermati! Fermati!


-N o n ccceeee la faaaaccccio...


- Cazzo Carol!!! Cazzo! Ho detto di fermarti!


- Nnnnnnn...


- Fermati!!!!! Stop!


- Ok ok. Ci sono... ci sono.


- Sei venuta?


- No, no...ce l' ho fatta, ce l' ho fatta, mi sono trattenuta.


- Bene, brava...ora fai dei bei respiri profondi, riprenditi.


- Mi tremano le gambe...


- È tutto a posto, non ti preoccupare...respira lentamente.


- Ok.


- Va meglio?


- Si. Va meglio. Sono stata brava?


- Sei stata molto brava.


- Quand'è che potró venire?


- Ogni cosa ha il suo tempo, abbi pazienza. Siamo solo agli inizi, hai così tanto da imparare. Quando succederà proverai un orgasmo così intenso che non durerà solo pochi istanti o minuti, ma addirittura ore, se non giorni. È una promessa.


- Resisteró. Lo farò per me e per te.Promesso.


- Va bene. Per oggi basta così, ma sappi che ti chiederò molto di più. Pensi di essere pronta?


- Si si si. Tutto quello vuoi...tutto quello che vuoi.


- Vedremo. Ora ricomponiti. Ci sentiamo domani. Accendi il cellulare molto presto. Troverai il tuo primo ordine. Buonanotte.


- D'accordo. Saró all' altezza. Te lo prometto.


- Non fare promesse che non puoi mantenere. Ora basta. Va a dormire.


- Si. Buonanotte.


- Va bene, a domani.

- Buonanotte.



Commenti

pubblicato il domenica 24 dicembre 2017
abisciott1, ha scritto: E' fantastica la protagonista, bella e posseduta.
pubblicato il giovedì 28 dicembre 2017
Byron, ha scritto: insuperabile. come sempre

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: