ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 7 settembre 2017
ultima lettura venerdì 19 aprile 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Lettera ad una sorella speciale

di RaccontiDiMe. Letto 430 volte. Dallo scaffale Epistole

Cara Stella,parto con il presupposto che non sei da questo genere di cose ma tu sai che io si, e non saprei modo migliori di farti capire quanto tu sia parte di me.Abbiamo iniziato questo viaggio in due, io e te, tu ed io. Sempre stato così, fin...

Cara Stella,
parto con il presupposto che non sei da questo genere di cose ma tu sai che io si, e non saprei modo migliori di farti capire quanto tu sia parte di me.
Abbiamo iniziato questo viaggio in due, io e te, tu ed io. Sempre stato così, fin dal primo secondo in cui siamo nate.
Sono sempre stata Maria e un po' di Stella.
Devo essere onesta, ti ho sempre un po' invidiato. Tra le due sei la più bella e la più intelligente. Io sono sempre stata il chiodo a cui é appeso il quadro. Così essenziale ma così invisibile. Però, diciamocela tutta, senza il chiodo, cadresti. È vero che ci sono migliaia di chiodi e di quadro uno solo, ma io voglio e sarò sempre l'unico chiodo che potrà sostenerti come so fare io.
No . Non riuscirei ad immaginarmi senza di te. È diventato come se la tua presenza fosse sottointesa. E lo é, effettivamente. 13 anni e con questo, 14 di scuola insieme. Ventiquattro ore su ventiquattro, sempre con te. Sempre io e te. SSiamo sempre state diversissime sia esteticamente che caratterialmente. Ci definirei gemelle d'anima. Caldo e freddo. Tom e Jerry. Siamo Maria e stella.
E, probabilmente, non leggerai mai questa lettera. Ma, in fondo, è come se te la leggessi tutti i giorni.
Sempre in due.
Maria


Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: