ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 7.933 ewriters e abbiamo pubblicato 70.880 lavori, che sono stati letti 44.149.796 volte e commentati 54.141 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato domenica 16 luglio 2017
ultima lettura venerdì 21 luglio 2017

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

In questo mondo di perdenti...

di visconti69. Letto 158 volte. Dallo scaffale Pensieri

Al crepuscolo Nell’anima fermenta Una flebile nostalgia Dove ricordi ed emozioni Sfrecciano nella mente E come un libro Sfoglio le pagine di questa memoria Una vita piena In un cortometraggio Anni che diventano momenti Momenti che semb...

Al crepuscolo

Nell’anima fermenta

Una flebile nostalgia

Dove ricordi ed emozioni

Sfrecciano nella mente

E come un libro

Sfoglio le pagine di questa memoria

Una vita piena

In un cortometraggio

Anni che diventano momenti

Momenti che sembrano

Anni!

Ci sono pagine che vorrei strappare

Capitoli che non avrei mai

Voluto vivere

Ma e’ la vita

Nella sua armonica continuita’

Rievoca passaggi

Dolenti

Piccoli sprazzi di gioia

Mentre tutto scorre inesorabile

Io mi lecco le ferite

Perche’ l’errore domina

Mentre di saggezza

Saremo sempre carenti

In questo

Mondo

Di perdenti!

Claudio Visconti De Padua



Commenti

pubblicato il domenica 16 luglio 2017
finder126, ha scritto: The word "deficient" does NOT come to mind when I think of you. It's another gathering of "you with the words". I used to write poetry, lyrics, but was too shy? embarrassed? to have them seen. If I had the words that you do, and could put them the way you do, I'd still be writing. You are a good man, Claudio. You could not foresee what was false. You are very special, and do not let anyone tell you otherwise. Always, Love, Melissa <3
pubblicato il domenica 16 luglio 2017
visconti69, ha scritto: Thank you Melissa I wish you were next to me and tell you everything about me you would be the only woman able to understand my wounds. I love Claudio
pubblicato il domenica 16 luglio 2017
finder126, ha scritto:
pubblicato il domenica 16 luglio 2017
finder126, ha scritto: There is a good reason for this, Claudio. I can honestly say that I've had people say "they understood", but of course, they don't. I wish I WERE next to you, just so you could talk. Talk until you got it all out. And know that if you remembered something you forgot, I would be there to listen more. You're a very special and unique soul. I saw my heart in yours almost from the beginning. Hold faith, C. Wounds are a very powerful thing, and not to be played with. After a while all you believe in is disappointment. Just believe. You made this curly haired girl from New Jersey smile. Every, single day. Love, Melissa. <3
pubblicato il domenica 16 luglio 2017
finder126, ha scritto: Ummm. listen blackberries is not what I wrote! lol. Ooops. :)
pubblicato il lunedì 17 luglio 2017
tartaruga82, ha scritto: Mi piace, è un po' la storia di tutti, ricordi, piacevoli e non, da sfogliare e riportare indietro, questo scorrere del tempo soggettivo nella sua oggettività, non concordo sulla chiusa, non so perché ma quel "perdenti" proprio non mi suona bene, forse perché sarebbe come dire che ci lasciamo sconfiggere da ciò che ci circonda senza nemmeno provare a lottare.

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: