ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.183 ewriters e abbiamo pubblicato 72.649 lavori, che sono stati letti 45.981.312 volte e commentati 54.788 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 14 luglio 2017
ultima lettura venerdì 17 novembre 2017

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

La speranza

di poesia42. Letto 218 volte. Dallo scaffale Teatro

Senza ornamenti son solo un bianco letto d'ospedale. Ma io sono il primo attore nella linda stanzason io che aspetto l'ospite accogliendolo in un se...

Senza ornamenti son solo un bianco letto d'ospedale.

Ma io sono il primo attore nella linda stanza

son io che aspetto l'ospite accogliendolo in un semplice

e candido scenario.

Ecco son qui a recitare la prima scena, s'alzan le mie coltri

come fosse un gran sipario.

Or sento in men tremito,un sospiro un grido di dolore

aiuto ho mamma!

Quante comparse si susseguono in questa stanza, scene d'ipocrisia

scene di grande amore, scene di ambiguità e peggio ancora

di venalita, ' è la commedia della vita!

Ma la vera storia che vive in me e in questa stanza l'ho dedicata all'uomo,

a un titolo soltanto ; è la speranza.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: