ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 9 giugno 2017
ultima lettura mercoledì 15 maggio 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Un semplice desiderio

di NicholasN. Letto 242 volte. Dallo scaffale Horror

Era strano trovarsi seduti ad osservare dalla finestra la città che lentamente si risvegliava. In casa mia tutte le luci erano spente e c’ero solamente io, annoiato e stanco. Non avevo mai passato il giorno di Natale da solo e...

Era strano trovarsi seduti ad osservare dalla finestra la città che lentamente si risvegliava. In casa mia tutte le luci erano spente e c’ero solamente io, annoiato e stanco. Non avevo mai passato il giorno di Natale da solo e mi sentivo sperduto: osservavo le altre famiglie appena sveglie, i loro volti felici che attraversavano la fitta nebbia per arrivare proprio ai miei occhi, per farmi soffrire. In verità una famiglia la avevo fino al giorno prima e i loro corpi erano ancora là, distesi sul letto, con gli occhi sbarrati dal terrore. Il sangue, colato dalle teste che avevo squarciato, si era seccato sulle coperte e sui cuscini, che emanavano già un forte miasma. Io rimanevo su quella sedia, lo sguardo perso nel vuoto, alla ricerca di chissà quale sogno in cui rifugiarmi; mi ero stancato di quella vita, soffocato dalla monotonia giornaliera. Tante volte avevo chiesto a Babbo Natale di cambiare la mia vita, eppure lui non aveva mai esaudito il mio desiderio.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: