ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato lunedì 5 giugno 2017
ultima lettura domenica 17 novembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

KARMA-RANA

di MonicaElle. Letto 563 volte. Dallo scaffale Fiabe

C’era uno stagno abitato da tante rane, ognuna alle prese con la propria giornata.  Sopraggiunge la stagione fredda ed una rana timida ma molto creativa decide di preparare un maglione ed indossarlo. Ecco che tante delle sue compagne vann.......

C’era uno stagno abitato da tante rane, ognuna alle prese con la propria giornata.

Sopraggiunge la stagione fredda ed una rana timida ma molto creativa decide di preparare un maglione per superare il freddo inverno.

Ecco che tante delle sue compagne vanno a cercare consiglio e nonostante la laboriosità per intrecciare un maglione si mettono all’opera.

Una grossa rana, spavalda e piena di sé va dalla timida e creativa rana e con voce prepotente e minacciosa, dice: “Dammi quel maglione o ti faccio vedere io”.

La povera rana, consapevole della sua gracilità, cede alle minacce e porge il maglione al brutto ranocchio.

Questi, tutto gonfio e pieno di sé va via saltellando qua e là nello stagno fra erbe e arbusti.

Intanto la rana timida viene accolta dalle altre che le donano un maglione appositamente confezionato per lei dopo la sventura.

Il brutto ranocchio, con un salto di troppo s’impiglia a dei rovi ritrovandosi a testa in giù, intrappolato dallo stesso maglione malamente sottratto.

Urla, urla e urla aiuto, ma tutto lo stagno, consapevole del suo atto lo lascia raffreddare per il tempo necessario a condurlo a sincero pentimento.

FrancescoZeta



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: