ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 7.997 ewriters e abbiamo pubblicato 71.192 lavori, che sono stati letti 44.572.939 volte e commentati 54.258 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 17 maggio 2017
ultima lettura domenica 13 agosto 2017

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Festivalbar

di kitchen. Letto 186 volte. Dallo scaffale Sogni

Siamo i papaveri che crescono fra i binari  senza un perchè vorrei perdermi fra i fili delle direzioni   ma tu freni ti affidi a google  maps perchè chiedere info a qualcuno richiede troppi step Lo sai che Marcopolo ha giro...

Siamo i papaveri che crescono fra i binari

senza un perchè vorrei perdermi fra i fili delle direzioni

ma tu freni ti affidi a google maps

perchè chiedere info a qualcuno richiede troppi step

Lo sai che Marcopolo ha girovagato il mondo

senza app in tasca tenendo sempre una cartina sul petto

Credono di regalarci la felicità con un tocco

Ottenendo tutto in un secondo

Come vorrei dirti che hanno ragione

Pure su Amazon puoi trovare i raggi del sole

Oggi Vivere costa meno della metà

dai clicca là

Darlin prendi la mia mano e partiamo

dove non c'è wi fi voliamo

Pieghiamo nella valigia la curiosità Facciamoli credere che fanno respirare la Felicità

Come ogni estate ci raccomandono di non uscire a certe ore

Meglio restare nella propria stanza a fissare il condizionatore

Grida il vento intanto ti punge sulla coscia una zanzara

Vedi non puoi stare sicuro nemmeno in casa

Facciamo come tutti un selfie sotto il monumento condividiamo il momento

Non ricordo di aver vissuto così tanto sotto i riflettori
Siamo noi di questa di questa Vita gli attori
Come vorrei dirti con un Hastag che ti amo
Ma il mio profilo è stato criccato
Come vorrei dirtelo guardandoti negli occhi
Sentiamo che succede se mi tocchi

Lo sai che tutto il mondo è su un desplay

e non riesco a vedere le cose come vorrei
Lo sai che non partiamo mai navighiamo solo un po'
Prendiamo in giro la nostra quotidianità cercando nei social quello che non si ha
Vorrei tornare nell'estate del Festivalbar e trovarmi con te in un bar
E dire tutto quello che mi suggerisce il mar eeee




Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: