ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato mercoledì 26 aprile 2017
ultima lettura martedì 24 novembre 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

IL MALE CHE MI HAI FATTO - CAPITOLO 4- CI VEDIAMO DOMANI

di IRYS. Letto 278 volte. Dallo scaffale Amore

Capitolo 4 - CI VEDIAMO DOMANI-Non ho bevuto l'aperitivo. Non voglio più rov...

Capitolo 4 - CI VEDIAMO DOMANI-

Non ho bevuto l'aperitivo. Non voglio più rovinare il mio corpo per colpa sua. Sono semplicemente tornata a casa ed ho aspettato e sperato, sdraiata sul letto, che arrivassero presto le 19.00.

Sono le 19,30. Un dottore con la barba folta e grigia e con gli occhi verdi come i miei, gentilmente mi istruisce sulla procedura da adottare per poter far visita a Francesco. Indosso il camice, la mascherina, mi disinfetto le mani ed entro in stanza.

Francesco giace supino, nudo suppongo, nel letto, collegato ad almeno tre monitor che tengono sotto controllo le sue quasi nulle funzioni vitali.

Il respiratore emette dei rumori quasi inquietanti mentre cerca di pompare aria nei suoi polmoni. Il mio primo istinto è quello di staccarlo. Ma non sono lì per questo.

In piedi alla sua sinistra lo osservo impotente nelle mani di Dio. Strano, visto che è sempre stato convinto di essere lui DIO.

La mia mano sinistra prende la sua. E' fredda e molle. In confronto alla mia è comunque enorme. Con la mano destra mi appoggio al cuscino e piano piano scendo verso il suo orecchio. Con le mie labbra rosse e sottili gli sussurro le seguenti calde parole : IL-MALE-CHE-MI-HAI-FATTO-TI-E'-TORNATO-INDIETRO.

Senza distogliere lo sguardo dai suoi occhi chiusi, mi alzo mi dirigo verso l'uscita.

"Ci vediamo domani" sussurro.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: