ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.226 ewriters e abbiamo pubblicato 73.017 lavori, che sono stati letti 46.424.898 volte e commentati 54.898 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 14 marzo 2017
ultima lettura venerdì 15 dicembre 2017

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

DECADENZA INDOTTA

di michael santhers. Letto 174 volte. Dallo scaffale Poesia

La gente ride a comandoa ogni dente la promessadi un numero in bancapoi piange per l'audiencee in zona francaebete ai miraggie maquillage alle mimichea specchiarsi nel dorso d'occhivaganti agli intrusiE' l'era dei selfieche non interessano a nessunotra...

La gente ride a comando
a ogni dente la promessa
di un numero in banca
poi piange per l'audience
e in zona franca
ebete ai miraggi
e maquillage alle mimiche
a specchiarsi nel dorso d'occhi
vaganti agli intrusi

E' l'era dei selfie
che non interessano a nessuno
tranne a se stessi
e a elogi di tornaconto

I maiali tra fauci e religioni
tra giardini e pozzanghere,
selezionati,manipolati
coi nervi di lana
magri non hanno più lardo
e le setole inviso ai pennelli
invece gli umani sempre più grassi
avidi divorano esche
ai centri commerciali

Oggi contano tutti
affinchè consumatori
poi consumati malati
la sanità li rifiuta
e li passa lucro alle esequie

La poesia non va più di moda
è passepartout di ladri
all'anima tetra,
cassaforte d'appropri stimati

Ormai le stelle Caveau di maschere
rifiutate da facce
-------------------------------
Da:Sorrisi Pignorati
www.santhers.com


Commenti

pubblicato il martedì 14 marzo 2017
Emanuelle, ha scritto: "E' l'era dei selfie che non interessano a nessuno tranne a se stessi" Vero.
pubblicato il mercoledì 15 marzo 2017
michael santhers, ha scritto: grazie..michael

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: