ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato venerdì 10 febbraio 2017
ultima lettura mercoledì 11 dicembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

"17 Novelle Bizzarre + 1" (14° Novella)

di JohnMcDillan. Letto 304 volte. Dallo scaffale Fantasia

 "L'Uomo Che Dialogava Senza H..." [6:48 p. 23/08/15](di John McDillan)"Non o sacceggiato io lo stand di Flynnsberg!""Invece sei stato tu Holly!""Olly, Olly, mi ciamo Olly!""Aaaahhh parla bene!&quo...

"L'Uomo Che Dialogava Senza H..."
[6:48 p. 23/08/15]

(di John McDillan)

"Non o sacceggiato io lo stand di Flynnsberg!"

"Invece sei stato tu Holly!"

"Olly, Olly, mi ciamo Olly!"

"Aaaahhh parla bene!"

"Io parlo come voglio, mica c'è una legge ce mi costringe a parlare come vuoi tu?".

"No, ma ci dev'essere una legge morale, un principio, un qualcosa che richiami all'armonia sociale che ti costringa a parlare bene con me..."

"Maccé!

Ci parla male siete voi ce insinuate ce o sacceggiato lo stand di Flynnsberg!"

"E allora ditemi, ditemi perché eravate lì vicino quando è scomparso il Coniglio con le Orecchie Umane...?"

"E ce ne so io percé ero lì!

Ce ne so, povero me!"

"Signor Holly, dite la verità, non ci prendiamo in giro..."

"E ci vi prende in giro!

Io semmai vi prendo per le ciappette!"

"Come osate!"

"O, io oso..."

"Perché allora avete il mangime per conigli nelle vostre tasche eh, eh?"

"O il mangime per conigli nelle mie tasce percé mi piace a me Sig. Arry...

Lo mangio io!"

"Oh-oh...lo mangio io, che scusa deficiente..."

"O-o...lo mangio io, ce scusa deficiente..."

"Non fare il pappagallo!"

"E ci lo a fatto, non o usato le tue stesse lettere...

A rigor di logica non vi o fatto il pappagallo..."

"Bene, allora spiegami perché sei tutto pieno di fieno...

Se andiamo per le logiche, sei stato tu a rubare il "Coniglio Umanorecchiuto"..."

"Ooooo!

A quali logice ti stai aggrappando?"

"A quella umana..."

"A-a-a-a-a-a-a-a-a-a-a-a-a!

Umana!

Stai diventando un normaloide!

Un normalissimo uomo comune ce vive la sua vita e non regala niente agli altri!"

"Chi te lo ha detto?"

Stai diventando un normaloide!

Un normaloide!

Un normaloide!

Na-na-nana-naaaaaa!"

"Inetto!

Io li faccio i regali!"

"A si, ce tipo di regali?"

"Di quelli che ti lasciano a bocca aperta".

"Wow...allora sarai pronto a risciare per far sì ce tu ottenga il regalo da regalare...

Non è così?"

"Si!"

"Io faccio regali più risciosi di te, senza ce ti affatici..."

"Impossibile..."

"Davvero...sono migliori mille volte milionosi di volte!"

"No, no, noooo!

Sono io il bizzarro che fa i regali più belli di tutti!"

"Arry...ce ti a ciesto quella normaloide prima?"

"Niente che ti riguardi..."

"Invece mi riguarda...

Io faccio lo scemo...

Ma per tua disgrazia non lo sono..."

"Mi...mi...mi ha...e va bene...mi ha chiesto un Coniglietto Dalle Orecchie Umane..."

"Aaaa...vedi, vedi, osservi?

Ti prendo per le ciappette io a te, no tu a me...

E ascolta Arry...

Sei stato tu a riempirmi di paglia...

Sei stato tu a mettermi il mangime per conigli in tasca...

Lo ai fatto per incastrarmi?

Non è vero?"

"Si!

Confesso!

Non potevo resistere al modo in cui quella normaloide mi ha chiesto di rubare per lei un coniglio di Flynnsberg!"

"A-a-a-a-a-a-a-a-a-a-a-a-a!

Non sono l'unico che ti prende per le ciappette allora!"

"Per favore..."

"No, Arry, per favore tu...

Esci dalla Fiera...

Senza troppi ma o però....

Va dalla tua normaloide...

Sii normaloide ance tu, e non ciedere mai più di tornar Bizzarro!"

"Non sei tu che decidi, è l'Organizzatore!

Tu non sei nessuno!

Solo un povero stupido che dialoga senz'"H"!"

"Ai ragione...

Io non sono nessuno in effetti...

Ma o già parlato con lui...

È d'accordo con la mia scelta..."

"Ah..."

"Già incominci a ragionare come un comunissimo normaloide..."

"..."

"Te ne devi andare Arry...

Sono stato ciaro?"

"Si Holly, sei stato "ciaro", ho capito, me ne devo andare..."

"Porta con te il coniglio...

Flynnsberg che è un uomo come si deve te lo regala...a patto ce te ne vada e non ti faccia vedere...

"..."

Harry si allontanò da solo, con il coniglio bizzarro in mano verso l'uscita della Fiera...

Olly esclamò:

"L'avevo detto ce ci parla male eravate voi, non io..."

D'un tratto, il coniglio preso da Harry tornò libero da Flynnsberg...

Harry era andato sotto un ponte non avendo più alcuna casa...

Solo.

Non si poteva più definir nemmeno lontanamente un "normaloide"...

Era solo un povero ladro calunniatore...

Un misero ladro calunniatore.

Fine.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: