ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 


Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 9 febbraio 2017
ultima lettura lunedì 24 giugno 2019

Questo lavoro e' adatto ad un pubblico adulto

.. E Romeo vuole Giulietta

di Crincostarr83. Letto 676 volte. Dallo scaffale Eros

… E Romeo vuole Giulietta.   Adoro le tue labbra. Adoro come sorridi e dici che mi vuoi. Non immagino niente di più erotico delle tue labbra. Adoro le tue mani e come cercano la mia pelle nuda. Io e te contro un muro. Sei quello...

… E Romeo vuole Giulietta.

Adoro le tue labbra. Adoro come sorridi e dici che mi vuoi. Non immagino niente di più erotico delle tue labbra.

Adoro le tue mani e come cercano la mia pelle nuda.

Io e te contro un muro.

Sei quello che voglio da quando ho consapevolezza di essere al mondo.

Voglio perforare il tuo cuore ed edificarci casa.

Mi travolgi come una valanga.

Mi sorprendi come l’alta marea.

Ti voglio con l’arrivo dell’alba e ti voglio, ti voglio, ti voglio e basta.

Ho cicatrici da mostrare a chi ride perché cicatrici non ha.

Sento il sapore dei tuoi baci, sento il sapore dei tuoi morsi e vedo esplodere nei i occhi.

Ti desidero.

Ogni giorno, io ti desidero.

La tua pelle mi chiama e io rispondo come un soldatino. Voglio morire in guerra per te, voglio essere dilaniata dal tuo amore, voglio bruciare per te finché non riesco più a ragionare.

Negami l’acqua.

Negami l’aria.

Negami la speranza.

Non negarmi te stessa perché ti desidero.

Riscrivi la mia vita con la tua presenza fissa.

Riscriviamo il Kamasutra.

Aboliamo la Luna.

Aboliamo le stelle.

Prescrivimi orgasmi.

Diventiamo satelliti dei nostri giorni migliori.

Sei l’essenza di quello che voglio.

Sei quella cosa sacra che intendo profanare.

Pianifico la scarnificazione dei nostri corpi per liberare le nostre anime.

Graffiami quando stai per venire.

Mordimi se cerco di andarmene.

Voglio perdere la zavorra e farti mia.

Voglio trovare un nome adatto alla tua bellezza.

Voglio essere il pane per i tuoi denti.

Voglio averti, averti, averti.

Col favore delle tenebre.

Col favore delle tenebre.

Col favore delle tenebre.

Averti, averti, averti.

… Romeo vuole la sua Giulietta.



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: