ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.522 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 49.897.012 volte e commentati 55.651 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato giovedì 9 febbraio 2017
ultima lettura lunedì 2 settembre 2019

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Siamo fuori di testa!?

di Natascia16. Letto 239 volte. Dallo scaffale Viaggi

"...Era una serata normale, il 7 febbraio del 2017, c'erano una decina di gradi ma non potevamo sapere che di li a poco qualcosa di completamente inaspettato avrebbe riscaldato la serata a tal punto da renderla rovente, quasi da dimenticare direi......

"...Era una serata normale, il 7 febbraio del 2017, c'erano una decina di gradi ma non potevamo sapere che di li a poco qualcosa di completamente inaspettato avrebbe riscaldato la serata a tal punto da renderla rovente, quasi da dimenticare direi.

Il gruppo era composto dalla sottoscritta, il mio ragazzo, mio fratello maggiore e un amico omosessuale, tutto faceva pensare a una bella serata, saremmo andati a Sanremo a divertirci un po'.

Si parte con un bell'aperitivo a base di Greco di Tufo in piazza Bresca, precisamente al Big Ben, si diffonde nell'aria il buon umore e le risate crescono a pari passo col tasso alcolico.

Più tardi decidemmo di fare un giro, nonostante Sanremo fosse sotto il Festival della canzone Italiana, non c'era molto movimento per le strade, così optammo per andare al Morgana, gettonato e rinomato locale di Sanremo, quella sera in particolare frequentato da innumerevoli Vips. (es. Sgarbi)

Dopo una lunga coda di mezz'ora riuscimmo finalmente ad entrare, un respiro di sollievo e dopo...

il delirio! niente ha avuto più un filo logico, il mio ragazzo è arrivato a perdere le staffe durante la serata, io urlavo in mezzo alla pista, il mio amico ci provava clamorosamente col mio ragazzo, mio fratello vomitava in mezzo ai vips, rimorchiando con successo due ragazze omosessuali, e al suo ritorno parlava tedesco, per poco non cacciavano fuori tutto il gruppo, volano insulti pesanti, mio fratello vomitava continuamente, io sono tornata a casa del mio ragazzo a piedi, mio fratello ha dormito in macchina e fece cacca davanti a casa del mio ragazzo, e infine dopo gli ultimi insulti e la separazione violenta col mio ragazzo, la polizia mi ha riaccompagnata a casa rischiando anche una denuncia per calugna e quasi violazione di domicilio.

Il risveglio del giorno dopo? potete solo immaginarlo



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: