ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato martedì 7 febbraio 2017
ultima lettura lunedì 30 marzo 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

IL PESCE

di paolabiffi. Letto 427 volte. Dallo scaffale Pensieri

Non sempre riesce a suonare. Il pesce infatti lo fissa. Lo fissa fisso. Una cosa straziante. Le corde sfregate a produrre solo fumo, e odore di musica bruciata. Il pesce vuole silenzio. Silenzio azzurrissimo. E il musicista soffre. Di tutte le emozioni...

Non sempre riesce a suonare. Il pesce infatti lo fissa. Lo fissa fisso. Una cosa straziante. Le corde sfregate a produrre solo fumo, e odore di musica bruciata. Il pesce vuole silenzio. Silenzio azzurrissimo. E il musicista soffre. Di tutte le emozioni represse. Dell’archetto inutilizzato. Delle note offerte in sacrificio alla muta divinità. Che potere ha, il pesce, per farlo sentire così,lui, dalle meccaniche movenze; che potere ha,lui, privo di dita, e di Trombe di Eustachio. Per quanto giri la boccia il pesce continua a fissarlo. Come certi ritratti. Come una legge inviolabile. Come il buio.



Commenti

pubblicato il giovedì 9 febbraio 2017
abisciott1, ha scritto: Non ci ho capito niente, scusa la mia ignoranza. Puoi spiegarlo?
pubblicato il domenica 12 febbraio 2017
paolabiffi, ha scritto: Risposta a abisciott1: Ahahahahah! L'unica è comprarsi un pesce...

Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: