ewriters

scrivere per essere letti
Siamo 8.499 ewriters e abbiamo pubblicato 74.968 lavori, che sono stati letti 57.540.171 volte e commentati 55.650 volte. Online dal 3 Gennaio 2000.
 
 



Seguici


Scaffali


lavoro pubblicato sabato 4 febbraio 2017
ultima lettura venerdì 15 maggio 2020

Questo lavoro puo' essere letto da tutti

Stella polare

di Katavienkov. Letto 365 volte. Dallo scaffale Musica

Una canzone d'amore mai incisa. Ognuno può immaginare il ritmo che desidera. Il ritmo del cuore è quello che più si addice.

In cielo c'è un grande firmamento e se vuoi vederlo bene fermati un momento

Una stella brilla più di tutte, è il mio punto di riferimento

E il mio cuore si immette nella scia della mia malattia, della follia di averti mia

e così sia, l'amore è la mia via

Se tu potessi amare me come io vorrei vederti spesso, e dire che

tu sei la meglio, tu sei la "top" di tutte le ragazze belle o brutte, perfette

Se penso che potresti esser sempre qui con me, per dirmi che

tu sai perchè provo per te qualcosa che sarà sempre con me

TU SEI LA META MA TU SEI LA', IL MIO SOGNO NON FINIRA'

TU SEI LA META MA TU SEI LA', IO PENSO A TE, TU IMMAGINA

Tradirmi sarebbe un grosso sbaglio, perchè della mia vita avresti solo un ritaglio

un bagaglio di piccoli ricordi, senza progetti, nè dubbi nè rimorsi

solo due accordi suonati in re minore, per ricordare quel nostro grande amore

senza dolore, senza stupore, senza rancore e passano le ore

Gli incontri che incontrano noi stessi, stesi su di un prato, tra di noi connessi

tra i fiori, con battiti sommessi dei nostri cuori, potrei baciarti ancora

abbracciarti se volessi con dolcezza, una carezza, e con certezza dirti bellezza

"ti voglio" , con tenerezza

TU SEI LA META MA TU SEI LA', IL MIO SOGNO NON FINIRA'

TU SEI LA META MA TU SEI LA', IO PENSO A TE, TU IMMAGINA



Commenti

Non ci sono commenti disponibili al momento.


Lascia un commento a questo lavoro:

per lasciare un commento devi effettuare il login: